Jumanji – The Next Level – Recensione in anteprima

| | ,

The Next Level è il nuovo capitolo di Jumanji, uscirà nelle sale italiane il 25 dicembre ed è distribuito da Warner Bros.

I quattro ragazzi sono cresciuti, frequentano il college in parti diverse dell’America ma nonostante tutto sono sempre in contatto tra di loro. Le vacanze di Natale si avvicinano e si sa, gli studenti ritornano a casa. Così il gruppo di Jumanji decide di rincontrarsi… Però di questa routine qualcuno sembra essere infelice, chi? Spencer (Alex Wolff): I rapporti con Martha (Morgan Turner) ormai ormai quasi giunti alla resa e la sua vita non dà tutte quelle soddisfazioni che immaginava una volta uscito dal videogioco. Organizzato un brunch per rivedersi, Fridge (Ser’Darius Blain), Martha e Bethany (Madison Iseman) preoccupati dell’assenza di Spencer si recano nella sua abitazione dove però a fare loro gli onori di casa saranno Eddy, nonno di Spencer e il suo vecchio amico Milo. Presto si ritroveranno tutti – di nuovo – nel mondo di Jumanji.


Il gioco, questa volta, offre una nuova vicenda ma le dinamiche rimarranno immutate. Lo spettatore non risulta annoiato sapendo già cosa spetterà ai protagonisti, anzi, mantenere il filo narrativo della storia può essere un fattore positivo, un non tradimento al primo episodio di questa saga. Ovviamente la vicenda è resa nuova grazie agli sketch divertenti che sono un marchio di questi due prodotti di Jake Kasdan. All’interno del gioco oltre ai quattro personaggi principali Dr. Bravestone (Dwayne Johnson), Professor Oberon (Jack Black), Franklin “Topo” Finbar (Kevin Hart) e Ruby Roundhouse (Karen Gillan) troviamo una importante novità: l’inserimento di nuove figure. Fortunatamente questa scelta non risulterà invadente all’interno del film, soprattutto con attori del calibro di Denny De Vito.
Ma uno degli attori che sembra perdere un po’ della sua verve sicuramente è Jack Black, messo da parte rispetto al primo episodio, sembra emergere come personaggio figurativo. Quando – si sa – è un attore a cui si può dare più risalto.
Uno dei punti di forza di questa saga sicuramente è la grafica delle ambientazioni – paesaggi mai visti e che ovviamente potremmo trovare all’interno di un videogioco – che fanno da cornice alla narrazione facendo risultare i protagonisti di Jumanji reali nelle loro storie e non dei semplici partecipanti a un videogame.

Jumanji – The Next level, è un film per tutti, una comicità che non cade mai nel banale; ricco di spuspance grazie agli avventurosi livelli che i protagonisti dovranno superare e sul finale non mancheranno scene commoventi.

VOTO: 8.6

Beatrice Sacco
Latest posts by Beatrice Sacco (see all)
Previous

I Medici 3 – Nel nome della famiglia [Recensione]

Francesco Bianconi annuncia un album solista!

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial