Tony Tammaro live al Teatro Palapartenope

| | ,

Martedì 27 dicembre – al Teatro Palapartenope di Napoli è andata in scena La Notte dei Tamarri, la festa per i 30 anni di carriera di Tony Tammaro.

Gran cornice di pubblico nella rinomata venue del Teatro Palapartenope a Napoli per La Notte dei Tamarri, la festa per celebrare i 30 (+2) anni di musica tamarra di Tony Tammaro. Vero e proprio artista cult, oltre 2500 concerti, otto album e una raccolta all’attivo, tre volte vincitore del Festival Italiano della Musica Demenziale, ideatore della trasmissione televisiva Tamarradio, uno dei più grandi fenomeni di ascolto dell’emittenza televisiva locale italiana, Vincenzo Sarnelli detiene un particolare record: si è esibito dal vivo in tutti i 550 comuni della Campania.

La scaletta della serata prevede l’esecuzione di gran parte del corposo repertorio di Tony Tammaro, da intramontabili hit a chicche meno conosciute. Ad affiancarlo sul palco una band di ben sette elementi e svariate guest star. Partenza da Sharm El Sheikh destinazione Scalea, passando per Ponza da Quelli con la panza, Baia Domizia dalla reginetta Patrizia e Ischia con il Rock dei Tamarri in piacevole compagnia di Roberto Colella e dei ragazzi de La Maschera. Il tutto rigorosamente a bordo di un Trerrote.

Non mancano, ovviamente, momenti di riflessione, come ad esempio durante la magistrale interpretazione di Teorema, oppure parentesi più romantiche come nel caso dell’evergreen Il parco dell’amore, o ancora omaggi a sonorità brasiliane con U Strunzu piuttosto che al collega Angelo Branduardi in Alla fiera della casa. Tony Tammaro, dunque, è sempre stato avanti, ha inventato il Puzzulan Rap e sperimentato nuovi generi musicali con Aerobic Tamar Dance. Al termine dello spettacolo non poteva che partire una più che meritata standing ovation!

Lorenzo Scuotto
Latest posts by Lorenzo Scuotto (see all)
Previous

Una classifica a Km0, i migliori album campani del 2022.

Ventidue film da vedere del 2022: la lista

Next
Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial