Ma chi me lo fa fare, il ritorno di Maldestro.

| |

Ma chi me lo fa fare è il nuovo singolo di Maldestro, uscito il 4 Settembre per Arealive e distribuito da Believe.

Ma chi me lo fa fare, il ritorno di Maldestro. 1

Ma chi me lo fa fare è il nuovo singolo di Maldestro, uscito il 4 Settembre per Arealive e distribuito da Believe. Ha già all’attivo tre album che hanno saputo definirne la cifra stilistica. Un artista che sa raccontare gli spettri dell’animo umano ma anche le storture che la società spesso cerca di nascondere.

Dopo essersi fatto conoscere e apprezzare da pubblico e critica con diversi singoli tra cui “Canzone per Federica”, con cui ha partecipato al Festival di Sanremo nel 2017, classificandosi al secondo posto fra le Nuove Proposte e vincendo il Premio della Critica del Festival della canzone italiana “Mia Martini” relativo a tale sezione, e “Abbi cura di te”, inserito nella colonna sonora del film “Beata ignoranza” Maldestro ha proseguito per la sua strada con una intensa attività live divisa tra i concerti canonici e quelli acustici accoppiati a reading.

“Ma chi me lo fa fare” si presenta come una sorta di dichiarazione di libertà e di intenti, come il manifesto di un cambiamento interiore e artistico che MALDESTRO, pur perseguendo un percorso perfettamente coerente, ha intrapreso negli ultimi anni, sia a livello personale che musicale “

Antonio non è nuovo a questo tipo di scrittura, la sua nascita artistica che ha coinciso con l’attività teatrale, ne ha fatto un artista poliedrico dalla penna potente. Questo brano vede la luce grazie alla vittoria del bando Siae in collaborazione col Mibact #PerChiCrea ed anticipa il nuovo album. La produzione si è avvalsa di Taketo Gohara vero e proprio peso massimo della musica leggera italiana ed internazionale, nel nostro paese ha messo le mani negli album di Bugo e Brunori, tra gli altri.

Il nuovo singolo è accompagnato anche da un video con la Regia di Tato Strino & Yulan Morra che insieme allo stesso Maldestro ne hanno scritto il soggetto.

Ma chi me lo fa fare, il ritorno di Maldestro. 2
Previous

I Premi Oscar come le “quote rosa”. L’ammissione dell’incapacità educativa

I Colori Della Vita – L’arte di Van Gogh pronta ad incantare Padova in un’attesissima mostra

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial