Aut Aut, il ritorno dei Novaffair

| |

Aut Aut è il nuovo ep dei Novaffair. La band napoletana ritorna dopo l’esordio nel 2016 con un nuovo lavoro formato da 5 tracce di alternative rock ispirato alle sonorità di band di tradizione anglosassone.

I Novaffair sono una band partenopea nata nel 2016 formata da Livio Arenella, voce e chitarra; Marco Penza, chitarra e cori; Pierluigi Patitucci, basso e cori e Mariano Penza, batteria. Il loro ep Aut Aut è realizzato con l’etichetta discografica milanese Accannone Records di Max Martulli, lo storico tour manager degli Afterhours e Levante.

Aut Aut, il ritorno dei Novaffair

Nei cinque brani del disco i Novaffair declinano in vari modi il tema portante del loro ultimo lavoro: il bivio, la scelta. Ogni scelta può cambiare la nostra vita, ogni bivio influenza le nostre esistenze. I quattro musicisti napoletani si interrogano su questi temi appoggiando le loro liriche su brani dal sapore rock’n’roll vedi alla voce “La resa” e “Nessuna ragione”. Il loro lavoro, infatti, segna il ritorno alle chitarre in un’epoca dominata dai sintetizzatori e dalle sonorità anni 80.

Come il loro disco d’esordio anche per Aut Aut i Novaffair si sono affidati alla produzione di Massimo De Vita ( Blindur). Il loro ep infatti è stato prodotto alle nuvole studio insieme a Michelangelo Bencivenga e Paolo Alberta. Il master del disco, come da tradizione de Le nuvole studio è stato fatto da Birgir Birgisson al “Sundlaugin Studio” di Reykjavik, già campo base dei Sigur Ros.

Dei cinque brani, due sono accompagnati da un videoclip. Si parte da “Weekend”, regia di Alessandro Freschi (Frè), con una parte da protagonista per Carlo Caracciolo, attore di Gomorra – La serie e “Sottosopra”, per la regia di Vincenzo Russo, racconta invece di una vita piena di immagini: i nostri sbagli, le occasioni mancate, il tempo perso, e la necessità di guardarsi indietro.

Aut Aut, il ritorno dei Novaffair 1
Latest posts by Raffaele Calvanese (see all)
Previous

I Dreamed of Electric Sheep, Premiata Forneria Marconi: recensione

Porcupine Tree: Closure/Continuation sarà il nuovo album

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial