Amici Speciali – vince Irama

| | ,

Nato da un’idea di Maria de Filippi, Amici Speciali è l’edizione speciale del talent più famoso di Mediaset, realizzata dalla conduttrice per dare un contributo all’emergenza che ha investito il Paese negli ultimi mesi, si è svolta dopo la classica edizione del talent che ha visto qualche piccolo cambiamento dovuto al rispetto del distanziamento fisico.

La De Filippi ha deciso in prima persona di coinvolgere nuove e vecchie leve del programma e non tra cui: Michele Bravi, i The Kolors, Alessio Gaudino, Irama, Gabriele Esposito, Random, Alberto Urso, Umberto Gaudino, Giordana Angi e Andreas Muller insieme ai vincitori di quest’anno Gaia Gozzi per la categoria canto e Javier Rojas per la categoria ballo.

L’unica pecca di questa edizione è stata la decisione di mettere in scena dei teatrini che hanno visto la partecipazione più o meno consapevole della Ferilli e di Zerbi che si sarebbero potuti evitare. Vittime preferite già in un altro dei suoi tanti programmi ma almeno in Tu sì que vales erano giustificati e facevano anche ridere. Ma torniamo ad Amici.

“L’importante non è vincere ma partecipare”.

Questa massima di Pierre de Coubertin si addice perfettamente a questa edizione del programma. Forse infatti per la prima volta nella storia di Amici, si è trattata di un’edizione senza competizione e caratterizzata da forte unità e rispetto tra gli artisti.

Noi di Shockwave Magazine vi raccontiamo la finale di Amici Speciali.

Ecco i 4 finalisti:

Michele Bravi, l’unico a non aver mai partecipato ad Amici oltre Random. Vinse la settima edizione di X Factor nel 2013. Nel 2017 partecipò al Festival della canzone italiana, classificandosi quarto con la struggente Il diario degli errori mentre nel 2018 collabora con Elodie al tormentone Nero Bali.

La sua vita subisce una spiacevole battuta d’arresto quando a fine 2018 venne coinvolto in un incidente stradale in cui perse la vita una donna di 58 anni. Michele si ritira dalle scene per ovvie ragioni e Amici Speciali rappresenta per lui una sorta di rinascita.

“È come fare tutto per la prima volta. Ho un modo diverso vivere le cose, una voce diversa, una faccia diversa. È difficile trovare anche solo una connessione con quello che ero.”

Irama, vincitore della diciassettesima edizione di Amici, dopo aver già calcato un palco importante nel 2016: quello del Festival di Sanremo, nella categoria delle Nuove Proposte. Sempre sullo stesso palco ritorna nel 2019, con La ragazza con il cuore di latta.

Alessio Gaudino, semifinalista della quindicesima edizione di Amici. Oltre a Giordana, è l’unico delle ex leve del programma a non aver vinto. L’edizione di quell’anno venne infatti vinta da Gabriele, un altro ballerino sempre tra i partecipanti di questa edizione speciale.

The Kolors, vincitori della quattordicesima edizione di Amici. Sono diventate tra le band più promettenti del panorama musicale italiano ed internazionale grazie al loro sound unico e sorprendente.

Il giorno prima della finale però, avendo già alzato la loro coppa nel 2015, i The Kolors hanno deciso di rinunciare al loro posto in finale e hanno affidato ai restanti finalisti di scegliere un degno sostituto: la scelta è ricaduta su Umberto.

Il ballerino aveva già partecipato ad Amici nel 2019, non riuscendo neanche ad arrivare in finale, ed è quindi un’opportunità importante per lui, che si è comunque dimostrato un elemento valido.

Nonostante quindi i finalisti siano 4, in realtà sono stati presenti tutti coloro che hanno aderito a questa iniziativa.

Sul palco anche alcuni ospiti come J-Ax, la rappresentanza delle radio e la ormai consolidata giuria composta da Sabrina Ferilli, Eleonora Abbagnato, Gerry Scotti e Giorgio Panariello.

A cominciare la finale è Umberto che decide di sfidare Alessio, per avere una sfida alla pari essendo entrambi ballerini. Sia Alessio che Umberto eseguono delle coreografie preparate insieme a Giuliano Peparini. Possono poi scegliere due compagni come supporter: The Kolors e Giordana per Alessio, Alberto ed Andreas per Umberto.

A spuntarla è Alessio.

La seconda sfida vede Alessio contro Michele. Michele canta La vita breve dei coriandoli e Quelli che ben pensano, poi schiera Gaia con Coco Chanel e Javier sulle note di La Notte dei Modà e Random con Bravo ragazzo.

Alessio invece schiera sé stesso, Giordana con Hallelujah, i The Kolors con un medley dei Queen, e Gabriele su un quadro sensuale.

A vincere è Michele.

La finalissima vede quindi Michele da un lato e Irama dall’altro.

Michele inizia con Il diario degli errori mentre Irama con Mediterranea. Poi è la volta di Gaia che ci fa tornare indietro nel tempo con Colazione da Tiffany e dei Kolors con Siamo solo noi di Vasco. Dopo la pausa pubblicitaria è il momento di Giordana con Canzone per te e di Gabriele con Otello.

Michele schiera Random con Isole negli occhi mentre Irama sceglie Andreas che si esibisce sulle note di Formidable. Poi è il turno di Alberto con Se tratto da Nuovo cinema paradiso e di Javier che con la sua armonia ci fa sognare ad occhi aperti. Come ultima esibizione Michele schiera sé stesso.

A vincere l’edizione di Amici Speciali è Irama.

Ma i veri vincitori di questa edizione sono la solidarietà, la coesione, il rispetto, e la condivisione.

Tamara Santoro
Previous

Prison Break, 15 anni dall’uscita di una delle serie più belle mai create

3, il nuovo EP di Marco Rò

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial