BAFTA 2021, Nomadland la protagonista: Tutti i vincitori

| |

Sono stati consegnati i premi BAFTA 2021, gli Oscar inglesi. Nomadland di Chloé Zhao si conferma il film da battere ai prossimi premi Oscar in programma il 25 aprile.

Si è tenuta alla Royal Albert Hall di Londra l’edizione dei BAFTA 2021, i tradizionali premi assegnati dalla British Academy of Film and Television Arts. Un’edizione divisa “a metà”, con i primi otto premi assegnati sabato 10 aprile e gli altri diciassette (i principali) nella serata di domenica 11 aprile. Nomadland di Chloé Zhao, già Leone d’Oro a Venezia 2020 e Golden Globe a marzo, si è aggiudicato i premi per il miglior film, la miglior regia e la miglior attrice protagonista. Il premio di miglior attore è andato a Anthony Hopkins, mentre il premio per la miglior sceneggiatura originale è andato a Emerald Ferrell.

BAFTA 2021

Tutti i vincitori dei BAFTA 2021

Miglior film
Nomadland

Miglior film britannico
Promising Young Woman

Miglior film non in lingua inglese
Another Round

Miglior debutto britannico
Remi Weekes (His House)

Miglior documentario
My Octopus Teacher

Miglior film d’animazione
Soul

Miglior regia
Chloé Zhao (Nomadland)

Miglior sceneggiatura originale
Emerald Fennell (Promising Young Woman)

Miglior adattamento
Christopher Hampton, Florian Zeller (The Father)

Miglior attore
Anthony Hopkins (The Father)

Miglior attrice
Frances McDormand (Nomadland)

Miglior attore non protagonista
Daniel Kaluuya (Judas and the Black Messiah)

Miglior attrice non protagonista
Yuh Jung-Youn (Minari)

Miglior casting
Lucy Pardee (Rocks)

Miglior colonna sonora
Jon Batiste, Trent Reznor, Atticus Ross (Soul)

Miglior fotografia
Joshua James Richards (Nomadland)

Miglior montaggio
Mikkel E.G. Nielsen (Sound of Metal)

Migliori scenografie
Donald Graham Burt, Jan Pascale (Mank)

Migliori costumi
Ann Roth (Ma Rainey’s Black Bottom)

Miglior trucco e acconciature
Matiki Anoff, Larry M. Cherry, Sergio Lopez-Rivera, Mia Neal (Ma Rainey’s Black Bottom)

Miglior suono
Jaime Baksht, Nicolas Becker, Phillip Bladh, Carlos Cortés, Michelle Couttolenc (Sound of Metal)

Migliori effetti speciali
Scott Fisher, Andrew Jackson, Andrew Lockley (Tenet)

Miglior cortometraggio britannico d’animazione
The Owl and the Pussycat

Miglior cortometraggio britannico
The Present

Premio EE Rising Star (votato dal pubblico)
Rocks

Isabella Insolia
Previous

Luca Argentero – un attore diviso tra arte e medicina

Intervista a Francesco Gallina, autore di “Dipinto sull’acciaio”. Un innovativo punto d’incontro tra arte e Heavy metal.

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial