Beyoncé: esce a sorpresa il nuovo singolo Black Parade per il “diritto della felicità nera”

| | ,

Venerdì 19 giugno è uscito a sorpresa Black Parade, il nuovo singolo di BEYONCÉ disponibile in radio, in digital download e sulle principali piattaforme streaming.

Black Parade è arrivato proprio nel giorno del Juneteenth Day, ovvero la festa che celebra l’abolizione della schiavitù negli Stati Uniti. I proventi del nuovo singolo sosterranno le piccole attività economiche di proprietà di persone di colore in difficoltà.

«Happy Juneteenth Weekend! I hope we continue to share joy and celebrate each other, even in the midst of struggle. Please continue to remember our beauty, strength and power. BLACK PARADE celebrates you, your voice and your joy and will benefit Black-owned small businesses» ha dichiarato Beyoncé.

«Buon buon fine settimana di Juneteenth! Spero che continueremo a condividere la gioia e celebrarci a vicenda, anche nel mezzo della lotta. Per favore, continuate a ricordare la nostra bellezza, forza e potenza. Black Parade celebra te, la tua voce e la tua gioia e trarrà beneficio dalle piccole imprese nere».

black parade beyoncé

Un brano che arriva in un periodo particolare per gli Stati Uniti, sul tema razziale. E in un giorno significativo. Proprio mentre le strade delle principali città statunitensi sono attraversate dalle manifestazioni del movimento Black Lives Matter a quasi un mese dall’uccisione a Minneapolis di George Floyd da parte della polizia.

Una simile ricorrenza si carica di significati più grandi ed estreme, che la riportano sotto i riflettori nonostante il Juneteenth sia una festa considerata – nell’immaginario comune – “minore”, penalizzata e in parte oscurata da altre feste come il 4 luglio. Tra l’altro una richiesta di renderla finalmente una festa nazionale, presentata da Bernie Sanders (è una festività solo in 46 stati su 50), giace al Congresso dal 2018.

Previous

Giancarlo Giannini ottiene la stella sulla Walk of Fame di Hollywood

La Meglio Gioventù, 40 anni d’Italia attraverso la storia di una generazione

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial