IACAMPO: tutto il calore del Brasile in Rua Sararé 133

| | ,

Rua Sararé 133 è l’indirizzo del Tematica Studio di Gui Amabis a Sao Paulo, dove nell’aprile del 2019 sono stati registrati alcuni brani contenuti nella trilogia Valetudo, Flores, Fructus di IACAMPO. Tutto è stato registrato in diretta, con la partecipazione di tecnici e artisti brasiliani ed è una fotografia ideale dell’artista nella sua formazione migliore: chitarra e voce.

Tornato in Italia, Iacampo ha finito di confezionare le registrazioni assieme a fidati collaboratori e musicisti. Ed ecco Mondonuovo, Dividi il pane, Ogni giorno ad ogni ora e Biancavela, i quattro brani che saranno in vendita esclusiva su Bootleg dal 3 al 7 agosto. Un assaggio importante della registrazione, che vede la partecipazione di Barro, cantautore di Recife (Dividi il pane), e del violoncellista brasiliano Bruno Serroni di Sao Paolo (Biancavela).

Il bootleg viene impreziosito oltre che dalle parole di IACAMPO, anche dalle foto di Luan Cardoso, giovane fotografo e videomaker tra i più interessanti della scena musicale paulista.

“Il Brasile è un posto che ho visitato prima di tutto nei sogni – racconta Iacampo – Solo in un secondo momento mi sono svegliato a Sao Paulo nell’appartamento di un amico a Vila Madalena. Incredibili connessioni mi hanno portato a conoscere Gui Amabis, creare una bella amicizia e riuscire in poco tempo a far lavorare lui in Italia e io in Brasile.

Nella musica brasiliana ho sentito quell’attaccamento alla musicalità della parola, alla fisicità della musica, alla nota elettiva che sta dietro alla sillaba, alla frase che si fonde nella melodia, che la canzone italiana aveva preso e poi perso dalla canzone dialettale. In Rua Sararé 133 c’è tutto questo. 
Receba vuol dire Ricevo”.

IACAMPO: tutto il calore del Brasile in Rua Sararé 133 1

Marco Iacampo, in arte IACAMPO, è un cantautore della terraferma veneziana ma con padre molisano. Attivo da 20 anni, è diventato una delle voci più autorevoli e riconoscibili nel panorama della nuova canzone italiana. I suoi ultimi tre dischi Valetudo, Flores Fructus formano una trilogia sulla vita e sull’amore.

Il suo suono crea ponti tra le culture, quella italiana e quelle del nord e del sud del mondo. La sua attività live lo porta a lavorare anche all’estero, in Europa come in Sudamerica. Attento all’evoluzione della canzone del nostro Paese è stato anche ideatore nel 2010 dell’evento “Nuovissimo Canzoniere Italiano”, con 30 cantautori da tutta Italia che si sono esibiti a Milano di fronte a 3000 persone. Da 5 anni è alla guida del progetto Veneto Contemporaneo, che si occupa della diffusione di una nuova cultura locale tra tradizione, nuovi linguaggi e coscienza globale.

Previous

LOW ROAR in Italia: tutte le date

Formula 1 d’autore: pagelle del GP di Gran Bretagna, pt.1

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial