International Music and Arts: da Patti Smith a Cat Power – tutte le novità discografiche

| | ,

Tra le novità discografiche degli artisti International Music and Arts troviamo: Patti Smith, Asaf Avidan, Cat Power, Elvis Perkins, The Irrepressibles, Joan As Police Woman, Jesse Paris Smith, Douglas Dare, Alice Phoebe Lou, Helado Negro, Kaki King ed Emel

JESSE PARIS SMITH: Figlia di Patti Smith, Jesse Paris Smith ha ricevuto una nomination ai Grammy Awards 2021 nella categoria ‘Best New Age Album’ con ‘Songs From The Bardo’, il disco in collaborazione con Laurie Ardenson e Tenzin Choegyal. Il lavoro si ispira ad uno dei testi sacri più importanti della cultura tibetana, il ‘Libro tibetano dei morti’ una sorta di guida per le anime dei defunti che prima di raggiungere la propria destinazione definitiva nell’aldilà si ritrovano per un periodo di 49 giorni in una sorta di limbo. I monaci tibetani ne leggono brani ai morti proprio per evitare che si sentano disorientati. 

Jesse Paris Smith è inoltre, insieme a Rebecca Foan, la fondatrice di Pathway to Paris, l’organizzazione no profit fondata nel 2014 con l’obiettivo di trasformare l’Accordo di Parigi in realtà, attraverso la ricerca e l’offerta di soluzioni innovative per combattere il cambiamento climatico globale.

L’organizzazione riunisce musicisti, artisti, attivisti, politici, esperti e cittadini da ogni parte del mondo per partecipare a dialoghi, iniziative ed eventi. Tra questi, Ben Harper, Michael Stipe, Stella McCartney, Joan Baez, il leggendario skateboarder Tony Hawk, Cyndi Lauper, Chris Stills, Youssou N’Dour, Nikolai Fraiture (The Strokes), Nick Zinner (Yeah Yeah Yeahs), Olof Arnalds, Manuel Agnelli, Giovanni Caccamo ed altri ancora.

PATTI SMITH: Patti Smith tra gli ambassadors di ‘The New Humanity’, il progetto del Calendario Lavazza 2021 made by Armando Testa. Fotografata da Steven Sebring. La ‘sacerdotessa del rock’ ha espresso il suo personale pensiero di ‘The New Humanity’ attraverso quattro scatti ed una poesia, un grido contro la crisi climatica. “Tutto ruota attorno ad un alveare vuoto ed abbandonato, un alveare privo di api e senza miele. L’idea è che dobbiamo renderci conto che, se saremo ciechi di fronte alla natura ed agli eventi, perderemo ciò che abbiamo” dichiara Patti Smith.

CAT POWER: Poche voci al mondo sono così profondamente radicate nell’indie-rock americano come quella di Cat Power, il cui song-writing dark-folk è immediatamente riconoscibile. Con oltre venticinque anni di onorata carriera musicale, Cat Power è tra le artiste e produttrici più rispettate ed influenti, nonché tra le voci più importanti del nuovo cantautorato americano al femminile. A tre anni di distanza dalla sua ultima apparizione in Italia, Cat Power è pronta a tornare per due concerti nel 2021: 

 20 giugno, Sesto al Reghena (PN), Sexto’nplugged Festival

24 giugno, Roma, Auditorium Parco della Musica

International Music and Arts: da Patti Smith a Cat Power - tutte le novità discografiche 1

DOUGLAS DARE: Tra le voci piu’ interessanti dell’electro-pop moderno, la sua musica parla in modo diretto e sincero, tra testi-poesia su riflessioni sociali, intimita’ ed esperienze personali, accompagnati da liriche oniriche e minimaliste, sintetizzatori e chitarre distorte dalle tinte eteree. L’istrionico Douglas Dare in tour in Italia nel 2021 con ‘Milkteeth’, il disco pubblicato a febbraio su etichetta Erased Tapes: 

23 marzo, Milano, Germi

24 marzo, Lugano (CH), Studio Foce

ALICE PHOEBE LOU: Originaria del Sud Africa, con un approccio totalmente indipendente ed un animo da strada, la giovanissima artista dalla voce ipnotizzante annuncia ‘Glow’, il terzo album in arrivo a marzo 2021 ed un tour che la porterà in concerto in Italia a maggio. Conosciuta in tutto il mondo per il suo raffinato blues da strada e fiera del suo approccio DIY, Alice Phoebe Lou colleziona ovunque concerti esauriti, sia con band che con il solo supporto della sua chitarra.

23 maggio, Galzignano Terme (PD), Anfiteatro del Venda

25 maggio, Milano, Circolo Magnolia

HELADO NEGRO: Con il suo song-writing semplice ed intimo ha conquistato i media di tutto il mondo, tra richiami latino americani, accenni di elettronica, melodie sognanti e pop colorato. Giunto al sesto album di studio, pubblicato nel 2019, Helado Negro – cantautore, produttore e musicista – continua a stupire con brani dai testi un po’ in inglese un po’ in spagnolo ed elettronica pop destrutturata. In concerto in Italia per un’unica data nel 2021: 

6 giugno, Galzignano Terme (PD), Anfiteatro del Venda

JOAN AS POLICE WOMAN: Dopo aver pubblicato a maggio 2020 ‘Cover Two’, l’acclamato secondo album di cover, Joan As Police Woman ha collaborato con Gorillaz nel brano ‘Simplicity’, contenuto nel disco ‘Song Machine Season One: Strange Timez’. Tra i migliori esempi di songwriting al femminile, Joan As Police Woman in tour in Italia a maggio 2021:

26 maggio, Milano, Santeria Social Club

28 maggio, Pordenone , Capitol

29 maggio, Roma, Auditorium Parco Della Musica

30 maggio, Galzignano Terme (PD), Anfiteatro Del Venda

International Music and Arts: da Patti Smith a Cat Power - tutte le novità discografiche 2

ASAF AVIDAN: Disco d’oro e di platino, dopo il successo della super hit ‘Reckoning Song’, tour mondiali ovunque esauriti, l’artista la cui voce, forte e potente, è in grado di raggiungere gli angoli più reconditi del cuore, ha pubblicato a settembre ‘Anagnorisis’, il nuovo album che segna la rinascita per l’artista dalla voce androgina e profonda. In seguito alle disposizioni in atto in materia di Covid-19, rinviato ad ottobre il tour, con band, inizialmente previsto a febbraio 2021.

Nuove date: Anagnorisis Tour 2021

26 ottobre, Milano, Magazzini Generali

27 ottobre, Bologna, Teatro Duse

28 ottobre,  Roma, Auditorium Parco Della Musica, Sala Sinopoli

asaf avidan

KAKI KING: Tra le migliori rivelazioni del panorama chitarristico l’internazionale, in grado di spaziare dal post-rock alla musica sperimentale, dal jazz al folk fino allo shoegaze, Kaki King ha, negli anni, collaborato con artisti del calibro di David Byrne, Marianne Faithfull, Mike Gordan e molti altri. Compositrice e chitarrista, ha pubblicato a fine ottobre ‘Modern Yesterdays’, il decimo album, tra sperimentazione elettronica ed elettroacustica, a cinque anni di distanza dall’ultimo lavoro. In tour in Italia ad aprile 2021:

15 aprile, Bologna, Bravo Caffè

16 aprile, Roma, Largo Venue

17 aprile, Lugano (CH), Studio Foce

18 aprile, Milano, Santeria

EMEL: Acclamata da NPR come ‘il catalizzatore del cambiamento del 21° secolo’, Emel Mathlouthi, Emel, ha pubblicato a fine ottobre ‘The Tunis Diaries’, il nuovo album che contiene brani come ‘Merrouh’ ed ‘Holm’, insieme a cover di pezzi storici tra cui ‘Something in the Way’ dei Nirvana, ‘The Man Who Sold the World’ di David Bowie o ‘Sabbath Bloody Sabbath’ dei Black Sabbath. Emel, è diventata famosa dopo che il video del suo brano ‘Keimti Horra (My Word Is Free)’ ha generato milioni di visualizzazioni durante la rivoluzione tunisina del 2011.

La canzone è stata l’inno della primavera araba ed ha dato il nome al suo disco di debutto, ‘Kelmti Horra’, oltre ad averla portata ad esibirsi al Concerto per il premio Nobel per la pace nel 2015, dove la sua performance è stata acclamata con un caloroso applauso. Dopo aver pubblicato nel 2019 ‘Everywhere We Looked Was Burning’, il primo album in inglese, tra arrangiamenti orchestrali, elementi di elettronica ed armonie arabe, Emel annuncia il suo ingresso nel roster di International Music and Arts e pubblica il nuovo ‘The Tunis DIaries’

THE IRREPRESSIBLES: Tra le band più alternative della scena art-pop mondiale, originali e barocchi, guidati dal carismatico Jamie McDermott, The Irrepressibles hanno pubblicato a fine maggio ‘Superheroes’, il nuovo eclettico album acconto con entusiasmo dalla critica musicale d’oltremanica. Tra pop d’avanguardia, elettronica, accenni techno e synth-pop anni ’80, ‘Superheroes’ è un disco progressista, un concept album che racconta una storia d’amore ambientata a Berlino e che prende spunti dalla città, una nuova dimostrazione delle capacità di Jamie di muoversi in più universi sonori, con un approccio trasversale che, dalla musica, lo porta fino all’arte. Presto maggiori info sui concerti italiani

ELVIS PERKINS: Il visionario cantautore newyorkese, la cui voce ricorda quella di Devendra Banhart, è tornato, a cinque anni di distanza da ‘I Aubade’, con ‘Creation Myths’, il nuovo album pubblicato ad ottobre (MIR/Petaluma Records). Il disco contiene brani scritti tempo fa che esprimono il suo modo di vedere il mondo come artista, tra ballad romantiche, organetti ed ottoni e songwriting americano. Presto maggiori info sui concerti italiani

Previous

Woody Allen – 85 anni del regista di altri tempi

50 anni dal divorzio: come il cinema ha anticipato i tempi

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial