Liam Payne si esibirà ai Laureus Awards

| | ,

Liam Payne, membro degli One Direction, che alla fine del 2019 ha pubblicato il suo primo album da solista, si esibirà alla 20a edizione dei Laureus World Sports Awards, prestigiosi premi sportivi internazionali che rendono onore agli atleti e alle atlete più meritevoli in tutte le discipline. La notizia arriva subito dopo l’annuncio dei due concerti in Italia di Liam Payne, in programma la prossima estate 2020, a Lucca e Roma.

Il cantante britannico ha raggiunto il successo attraverso il talent X Factor, per poi ottenere la fama internazionale con la boy band One Direction. In cima alle classifiche di tutto il mondo, gli One Direction hanno vinto oltre 200 premi tra cui sei Billboard Music Awards, sette Brit Awards, sette American Music Awards e 28 Teen Choice Awards.

Nel 2016, Liam Payne ha firmato un contratto discografico e a maggio 2017 ha pubblicato il suo primo singolo Strip That Down, che gli è valso una doppia nomination ai BRIT Awards. Oltre al suo lavoro da solista, Liam ha collaborato con star musicali del calibro di Ed Sheeran, Pharrell Williams e Rita Ora. A dicembre 2019 Liam ha pubblicato il suo album di debutto, LP1.

Liam non è solo famoso per il suo talento musicale; durante gli anni dell’adolescenza è stato anche un atleta dotato. Correva per il club di atletica locale, Wolverhampton & Bilston e per tre anni è giunto tra i primi tre 1500metristi del Paese nel suo gruppo di età.

Commentando la sua prossima partecipazione alla 20a edizione dei Laureus World Sports Awards, Liam ha dichiarato: “Sarà una serata speciale di festeggiamenti a Berlino e sono ansioso di dare il mio contributo all’evento. Dal tennis alla boxe, dal calcio al surf, lo sport è da sempre una parte importante della mia vita. Proprio come la musica, può dare speranza alle persone e unire le comunità. Sono stato ispirato dalle storie e dai risultati raggiunti dai candidati di quest’anno e ho sentito parlare del fantastico lavoro che Laureus ha svolto per aiutare i giovani attraverso lo sport. Ho visto di persona l’impatto positivo che lo sport può avere, quindi sostengo appieno questo approccio.

Oltre ai suoi interessi sportivi e musicali, Liam si dedica ad attività di beneficenza collaborando con organizzazioni come UNICEF e Comic Relief.

La 20a edizione dei Laureus World Sports Awards sarà presentata dall’acclamatissima attrice, produttrice, regista, scrittrice e attivista Sharon Stone. Gli Awards renderanno onore ai grandi trionfi sportivi del 2019 oltre a celebrare due decenni di attività del movimento Laureus e il potere dello sport di trasformare la vita di milioni di giovani in tutto il mondo.

I rappresentanti dei media che desiderano partecipare dovranno richiedere quanto prima l’accreditamento su http://accreditation.laureus.com. Oltre a documentare la cerimonia di premiazione, i rappresentanti dei media che parteciperanno avranno l’opportunità di intervistare i membri della Laureus Academy e altri atleti e atlete presenti a Berlino.

Le parole che il Presidente fondatore Nelson Mandela pronunciò nell’edizione inaugurale dei Laureus World Sports Awards del 2000 furono l’ispirazione per la nascita del movimento mondiale Sport for Good. Oggi, dopo 20 anni, quelle stesse parole continuano a guidare Laureus: – “Lo sport ha il potere di cambiare il mondo, di unire le persone come poche altre cose riescono a fare”. Dalle star dello sport ai fan e ai giovani coinvolti nei programmi Laureus Sport for Good in tutto il mondo: lo sport ci unisce.

Per maggiori informazioni sui candidati e per essere aggiornati sull’edizione 2020 dei Laureus World Sports Awards, visitare il sito Web laureus.com/world-sports-awards e seguire #Laureus20 sui social media.

Previous

50 anni di fantastico, Pupi Avati, Sergio Stivaletti e Claudio Lattanzi incontrano il pubblico

The Batman – Prime immagini con Robert Pattinson

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial