Sanremo 2021, Amadeus: “O a marzo o nel 2022”. Sul palco anche Matilda De Angelis

| |

Sanremo 2021 ci sarà a marzo o l’appuntamento sarà riandato nel 2022. A dirlo è stato il direttore artistico del Festival, Amadeus, allontanando tutte le voci che vorrebbero il rinvio della kermesse ad aprile o maggio. Il conduttore inoltre ha annunciato che accanto a lui ci sarà anche Matilda De Angelis

A poco più di un mese dall’inizio (dal 2 al 6 marzo), Amadeus torna a parlare del Festival di Sanremo 2021 ed esclude categoricamente un rinvio ad aprile o maggio:

«Se lo posticipi a maggio non è Sanremo, ma il Festivalbar. E poi chi ci dice che a maggio avremo lasciato le mascherine e potremo abbracciarci tranquillamente? Se così fosse firmerei subito, ma a maggio probabilmente saremo più o meno nella stessa situazione. Quindi spostarlo per trovarsi con gli stessi problemi non avrebbe senso. Chiarisco una cosa: non vorrei che sembrasse che mi sono intestardito a fare Sanremo a tutti i costi. Lo devo volere la Rai, la discografia e la città di Sanremo. Lo dobbiamo volere tutti: o siamo compatti e lavoriamo per farlo al meglio oppure ci rivediamo nel 2022».

Matilda De Angelis: da The Undoing a Sanremo 2021
Al Festival di Sanremo 2021 ci sarà anche Matilda De Angelis, attrice rivelazione e protagonista della miniserie HBO The Undoing, in cui ha recitato accanto ad attorci del calibro di Nicole Kidman e Hugh Grant:

«Sono giornate complicate, ma abbiamo anche una bella notizia: oltre a Elodie, come co-conduttrice per una sera abbiamo chiuso con Matilda De Angelis che sta avendo un grande successo con The Undoing, la serie con Nicole Kidman e Hugh Grant. Mi piace perché è una giovane attrice, spigliata, con una caratura già internazionale: sarà l’occasione per farla conoscere ancora di più».

Ricordiamo che oltre ad Elodie e Matilda De Angelis, il Teatro Ariston sarà calcato anche da Achille Lauro, che sarà un ospite d’autore, e il giocatore del Milan Zlatan Ibrahimovic, entrambi saranno ospiti per tutte e cinque le serate.

Isabella Insolia
Previous

Visioni dal manicomio di Rodez: l’ascesi orale di Antonin Artaud

Frida – la pittrice col caos dentro

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial