Ventotene e Santo Stefano: Vinicio Marchioni ospite della serata di apertura del progetto che celebra gli 80 anni del “Manifesto di Ventotene”

| |

Proiezioni a tema, spettacoli teatrali e letture, concerti, conferenze e approfondimenti: questo e molto altro nel progetto interdisciplinare Ventotene e Santo Stefano: due isole, una sola storia europea, promosso dal MIC – Ministero della Cultura, ideato e diretto da Loredana Commonara e prodotto dall’associazione Artistic Soul.

Si parte domenica 30 maggio a Roma sulla terrazza panoramica sede dell’associazione con l’iniziativa “Cinema sui tetti”: ad aprire la speciale serata omaggio alla figura di Altiero Spinelli, sarà Vinicio Marchioni, con letture tratte da testi spinelliani.

L’evento proseguirà con gli interventi del prof. Pietro Graglia, biografo di Altiero Spinelli e docente di Storia dell’integrazione europea presso l’Università degli Studi di Milano, di Gabriele Panizzi, vicepresidente dell’Istituto di Studi Federalisti “Altiero Spinelli” e di Silvia Costa, Commissario straordinario per il Governo per il recupero e la valorizzazione dell’ex Carcere borbonico dell’isola di S.Stefano-Ventotene.

A seguire, si svolgerà la proiezione del film Un mondo nuovodi Alberto Negrin, in cui Marchioni è protagonista proprio nel ruolo di Altiero Spinelli. La serata sarà moderata dal giornalista Giampiero Gramaglia.

L’iniziativa nasce dalla volontà di celebrare gli 80 anni della nascita del “Manifesto di Ventotene”, uno dei testi fondanti dell’Unione Europea, redatto da Altiero Spinelli, Eugenio Colorni, Ernesto Rossi e Ursula Hirshmann durante il loro confino sull’isola, avente come titolo originale “Per un Europa Libera e Unita”.

Obiettivo del progetto Ventotene e Santo Stefano è anche quello di trasmettere la storia del carcere borbonico di Santo Stefano in occasione del restauro della struttura portato avanti dal MIC. Non mancherà una particolare attenzione, vista la straordinaria natura dei luoghi che ospiteranno gli eventi, a temi quali l’ecologia, la salvaguardia del pianeta, le energie rinnovabili e il cambiamento climatico.

«Sono orgogliosa di avere l’opportunità di tramandare la storia di Ventotene e Santo Stefano» dichiara Loredana Commonara. «Quella dell’Europa e del Manifesto di Ventotene, una storia così importante, che da sempre porto nei contenuti dei miei progetti, in Italia e all’estero, e che ora ho l’occasione di approfondire, anche in virtù del supporto del MIC, che ringrazio. Sono molto legata alle due isole ormai da tutta la vita e nel corso degli anni ho imparato a conoscerle e capirle. È un onore inoltre poter collaborare con degli ospiti istituzionali e artistici di così alta caratura, che di certo porteranno contenuti esclusivi e di grande valore al nostro progetto».

Le attività si svolgeranno nei territori di riferimento di Ventotene e Santo StefanoPonza, Formia, Gaeta, San Felice Circeo, Cassino, RomaBruxelles e New York. Ulteriori dettagli riguardanti il programma verranno svelati nei prossimi mesi.

Vinicio Marchioni Ventotene e Santo Stefano
Italian actor Vinicio Marchioni during the photocall at the Casa del Cinema for the presentation of the film Villetta con ospiti. Rome (Italy), January 20th, 2020 (Photo by Marilla Sicilia/Archivio Marilla Sicilia/Mondadori Portfolio via Getty Images

Al Ventotene e Santo Stefano saranno, inoltre, organizzati alcuni eventi specifici e mirati a Ventotene e Santo Stefano. Tra questi:

  • la produzione di due video in VR per condividere la storia e la natura di Ventotene e di Santo Stefano, con l’obiettivo di realizzare una vera e propria visita virtuale delle due isole;
  • una rassegna di proiezioni a tema;
  • un ciclo di conferenze con specialisti dei settori di riferimento (il carcere e la storia della detenzione, l’Unione Europea, l’ecologia);
  • spettacoli teatrali e letture;
  • concerti;
  • una serie di incontri dedicati agli studenti degli istituti scolastici di primo e secondo grado.

I diversi appuntamenti saranno, infine, l’occasione per assegnare i premi Vento d’Europa – Wind of Europe International Awardsotto l’Alto Patronato del Parlamento Europeo, e Julia Maior, dedicato a personalità femminili che si sono distinte nell’arte, lo spettacolo e la letteratura.

Nato nel 2011 in occasione dei 70 anni dalla nascita del “Manifesto di Ventotene”, con l’obiettivo di offrire un riconoscimento internazionale ad artisti simbolo di tutta la cultura continentale, il premio Vento d’Europa – Wind of Europe International Award viene assegnato nell’ambito dei principali Festival, dalla Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia, ai Festival di Roma, Cannes e Berlino e a New York durante il festival “Italy on screen Today-New York”. 

Negli anni il riconoscimento è stato conferito ai premi Oscar Paolo Sorrentino, Vittorio Storaro, James Ivory, Paul Haggis, Robert Moresco e Louis Psihoyos. Poi ai registi Marco Bellocchio, Wim Wenders, Terry Gilliam, Radu Mihaileanu, Matteo Garrone, Stefano Mordini, Paolo Genovese, Cristian Mungiu, Sergio Castellitto, Julye Taymor, Emir Kustrica.

Agli scrittori Giancarlo De Cataldo, Francesco Piccolo e André Aciman. Agli attori Pierfrancesco Favino, Willem Dafoe, Fabrizio Bentivoglio, Paola Cortellesi, Marco Giallini, Fabrizio Gifuni, Monica Guerritore, Toby Jones, Valeria Golino e Elena Sofia Ricci e a Silvia Cost, già membro del Parlamento Europeo.

Negli anni il premio Julia Major è stato assegnato alle attrici Stefania Sandrelli, Jasmine Trinca, Paola Cortellesi, Antonia Liskova. Alle registe Teona Strugar Mitevska  e Pernille Fischer Christensen. Alla scrittrice Clara Sanchez e alle Onorevoli Monica Cirinnà e Sandra Zampa. 

L’iniziativa Ventotene e Santo Stefano: due isole, una sola storia europea sarà organizzata nel pieno rispetto dell’ambiente e dell’ecosistema, promuovendo uno stile di vita a impatto zero e nel rispetto delle norme sanitarie in materia di Covid 19. 

Previous

Carla Fracci se n’è andata in punta di piedi. Addio all’eterna fanciulla danzante

Claudio Baglioni: il 2 giugno in streaming il concerto-evento “In Questa Storia che è la mia”

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial