Helen McCrory: addio alla “zia Polly” di Peaky Blinders

| | ,

È morta a soli 52 anni l’attrice britannica Helen McCrory, famosa per la sua interpretazione nella serie televisiva Peaky Blinders.

Ad annunciare la prematura scomparsa dell’attrice è stato suo marito, l’attore Damian Lewis. Helen McCrory era nota soprattutto per aver interpretato il personaggio iconico di Polly Gray nella serie televisiva Peaky Blinders. Era la zia dei fratelli Shelby, membri della gang dei Peaky Blinders. La serie tv è ambientata nella città inglese Birmingham nel primo dopoguerra, un periodo in cui tutte le popolazioni d’Europa vivevano in condizioni di disagio economico e sociale.

Il ruolo interpretato da Helen McCory è fondamentale per la riuscita della produzione, perché lei è la vera matriarca della famiglia Shelby, una donna forte, capace di comandare in un mondo fatto da soli uomini. Inoltre è custode di importanti segreti legati al passato dei Peaky Blinders. La sesta, e ultima, stagione è attesa su Netflix tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022. Un modo per dare l’ultimo saluto a alla “zia Polly”.

Helen McCory, inoltre, ha partecipato a tantissimi altri film. Tra questi ci sono le tre pellicole della saga di Harry Potter, interpretando Narcissa Malfoy. Mentre nel 2006 aveva preso i panni della first lady Cherie Blair, moglie dell’ex primo ministro britannico Tony Blair, nel film The Queen.

Cillian Murphy & Helen McCrory
Helen McCrory e Cillian Murphy
Foto di Tim Cornbill

“Il ruolo di Helen come Polly Gray è stato di grande ispirazione, gioioso, trasgressivo, divertente e commovente in maniera incredibile. Come persona era estremamente carismatica e profondamente amorevole. Ci sentiamo privilegiati di aver lavorato con lei negli ultimi 10 anni”.

L’elogio a Helen McCrory dalla pagina ufficiale di Peaky Blinders

A ricordare l’attrice è stato anche Cillian Murphy, collega di Helen McCrory. Il Thomas Shelby della famosa serie tv ha scritto: “Ho il cuore a pezzi. Era una persona persona splendida, divertente, compassionevole. Un’attrice di talento, senza paura, magnifica. Ha impreziosito e reso umana ogni scena, ogni personaggio che ha interpretato. È stato un privilegio lavorare con questa donna brillante, mi mancherà profondamente la mia amica”.

Isabella Insolia
Previous

Attori italiani contro le piattaforme streaming: “Non è equo questo compenso”

Roberto Benigni vince il Leone d’Oro alla Carriera a Venezia

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial