Roberto Benigni vince il Leone d’Oro alla Carriera a Venezia

| | , ,

Roberto Benigni vince il Leone d’Oro alla carriera della 78esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

Un altro importante riconoscimento per Roberto Benigni. Il Cda della Biennale di Venezia ha deciso di consegnare all’attore e regista uno dei più importanti premi cinematografici. Benigni già vinto tre premi Oscar per il suo film meraviglioso La vita è bella ed è uno degli artisti più amati ed apprezzati da pubblico e critica sia in Italia che all’estero.

Il Leone d’oro alla carriera per «una figura di riferimento senza eguali»

Nel motivare la scelta, il direttore della Mostra Alberto Barbera ha spiegato:

«Sin dai suoi esordi, avvenuti all’insegna di una ventata innovatrice e irrispettosa di regole e tradizioni, Roberto Benigni si è imposto nel panorama dello spettacolo italiano come una figura di riferimento, senza precedenti e senza eguali. Alternando le sue apparizioni su palcoscenici teatrali, set cinematografici e studi televisivi con risultati di volta in volta sorprendenti, si è imposto in tutti in virtù della sua esuberanza e irruenza, della generosità con cui si concede al pubblico e della gioiosità appassionata che costituisce la cifra forse più originale delle sue creazioni.

Con ammirevole eclettismo, senza mai rinunciare a essere se stesso, è passato dal vestire i panni dell’attore comico tra i più straordinari della pur ricca galleria di interpreti italiani, a quelli di regista memorabile in grado di realizzare film di enorme impatto popolare, per trasformarsi da ultimo nel più apprezzato interprete e divulgatore della ‘Divina Commedia’ dantesca. Pochi artisti hanno saputo come lui fondere la sua comicità esplosiva, spesso accompagnata da una satira dissacrante, a mirabili doti d’interprete – al servizio di grandi registi come Federico Fellini, Matteo Garrone e Jim Jarmusch – nonché di avvincente e raffinato esegeta letterario».

Roberto Benigni
Roberto Benigni ai David di Donatello 2017
Foto di Antonello Sammarco

Non sono mancate le parole di riconoscenza e gratitudine che Roberto Benigni ha inviato al consiglio della Biennale: «Il mio cuore è colmo di gioia e gratitudine. È un onore immenso ricevere un così alto riconoscimento verso il mio lavoro dalla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia».

La sua attività da cineasta è ferma da tempo, ma Roberto Benigni nel corso di questi ultimi anni si è impegnato come lettore, interprete a memoria e commentatore della Divina Commedia di Dante Alighieri, per la cui diffusione la stampa svedese ipotizzò una sua candidatura al Premio Nobel per la letteratura 2007. Nelle vesti di divulgatore ha, inoltre, recitato il Canto degli Italiani, i principi fondamentali della Costituzione della Repubblica Italiana e i dieci comandamenti biblici ricevendo consensi di pubblico e critica.

Isabella Insolia
Previous

Helen McCrory: addio alla “zia Polly” di Peaky Blinders

Don Antonio – La bella stagione

Next

Un commento su “Roberto Benigni vince il Leone d’Oro alla Carriera a Venezia”

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial