I 19 film che hanno segnato il 2019

| | ,

Per chiudere questo 2019, la redazione di Shockwave Magazine ha messo in piedi una lista composta da 19 film che in qualche modo hanno arricchito artisticamente l’anno che sta per terminare

La fine di un anno, con i suoi momenti positivi e negativi, porta sempre con sé quel velo inevitabile di tristezza e malinconia. Così, tutta la famiglia di Shockwave Magazine ha scelto 19 film che hanno avuto un ruolo importante nel 2019. Un regalo per Voi, che siete un bagaglio fondamentale nella buona riuscita del nostro viaggio fatto di impegno costante e lavoro appassionato, che ci siete stati sempre e comunque e che ci avete spinto giorno per giorno a migliorarci. Così, se avete voglia di guardare un film, vi consigliamo di scegliere uno all’interno della nostra lista – rigorosamente in ordine sparso – eterogenea e sostanziale, atipica ed originale.

1. The lighthouse

E’ la seconda opera di Robert Eggers, interpretata da Willem Dafoe e Robert Pattinson, presentato alla 72° Edizione del Festival di Cannes. Un film spiazzante e caotico, tecnicamente pregevole e meritevole.

2. C’era una volta… a Hollywood

E’ un’opera di Quentin Tarantino, interpretata dalla coppia formata da Leonardo DiCaprio e Brad Pitt. Un film che pare voler chiudere un capitolo dell’età giovanile del regista, aprendo le porte ad un Tarantino più maturo e riflessivo.

3. Martin Eden

Un’opera di Pietro Marcello, interpretata da Luca Marinelli e presentato in concorso alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2019. Un film che ritrae una Napoli del Novecento, dove la cultura rappresenta il mezzo per l’emancipazione

4. Storia di un matrimonio

Un’opera di Noah Baumbach, interpretata da Scarlet Johansson e Adam Driver. Un film che è una dissertazione sulle verità in cui tutti crediamo ciecamente dopo aver vissuto per tanto, tantissimo tempo, sotto la lente d’ingrandimento di un’altra persona.

5. Joker

Un’opera di Todd Philips, interpretata da uno Joaquin Phoenix da Oscar. Un film che segna il passaggio da Fleck a Joker, da antieroe a villain, da semplice clown della società (calpestabile e inutile) a demoniaca risata del Caos.

6. Dolor y Gloria

Un’opera di Pedro Almodóvar, interpretata da Antonio banderas e presentato alla Mostra del Cinema di Cannes. Un film talmente ben diretto da lasciare senza fiato che racconta il meraviglioso mondo estetico del regista senza però mai essere esplicitamente autobiografico.

7. La Dea Fortuna

Un’opera di Ferzan Ozpetek, interpretata da Edoardo Leo, Stafano Accorsi e Jasmine Trinca. Un film che rappresenta con delicatezza una storia vera, intima, personale, tangibile e commovente. Un lavoro in chiaroscuro meraviglioso ed emotivamente devastante.

8. Parasite

Un’opera di Bong Joon-ho, interpretata da da Song Kang-ho, Lee Sun-kyun, Cho Yeo-jeong, Choi Woo-shik e Park So-dam e presentato al Festival di Canes. Un film che segue le vicende di una povera famiglia sudcoreana.

9. JoJo Rabbit

E’ un’opera di Taika Waititi, interpretata da Roman Griffin Davis. Un film che è una rivisitazione ironica di un fatto cruento come la Seconda Guerra mondiale, mettendo in evidenza il servilismo patetico dei gerarchi nazisti e la ridicolezza delle mentalità omologate, figlie del nazionalismo.

10. The Nest

Un’opera di Roberto De Feo, interpretata da Francesca Cavallin, Justin Korovkin e Ginevra Francesconi. Un film che è un horror-thriller familiare pregiato, coraggioso e di respiro internazionale.

11. Le Mans ’66

Un’opera di James Mangold, interpretata da Matt Damon e Christian Bale. Un film che racconta una storia vera e il rapporto cameratistico fra i protagonisti. Un lavoro energetico e fortemente tecnico, sia per l’ingente ricerca storica, che per la curatissima scenografia.

12. Il Traditore

Un’opera di Marco Bellocchio, interpretato da Pierfrancesco Favino. . Il film è un’epopea crime, è un biopic visionario e ambizioso, è vivace ed esasperante che riunisce l’orrore e il delirio onirico con frequenti riferimenti storici.

13. Avengers: Endgame

L’ultimo capitolo della saga Avenger, diretto da Anthony e Joe Russo e interpretato da un cast stellare, tra cui Robert Downey Jr., Chris Evans, Mark Ruffalo, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson, Jeremy Renner, Paul Rudd, Bradley Cooper, Gwyneth Paltrow e molti altri.

14. Il Primo Re

Un’opera di Matteo Rovere, interpretata da Alessandro Borghi e Alessio Lapice. Un film pregevole ed è un unicum nel panorama italiano che prende spunto da numerosi modelli, più o meno recenti, e soprattutto al filone del nuovo kolossal.

15. The Irishman

Un’opera di Martin Scorsese, interpretata da Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci. Un film cupo, riflessivo e malinconico, raccontato in flashback. Una pellicola che mescola politica e criminalità, regalando un risultato azzeccato.

16. Vivere

Un’opera di Francesca Archibugi, interpretata da Micaela Ramazzotti e Adriano Gannini e presentato fuori concorso alla Mostra del Cinema di Venezia. Un film familiare credibile, che racconta le vite controverse dei protagonisti.

17. El Camino: A Breaking Bad Movie

E’ un’opera di Vince Gilligan, interpretata da Aaron Paul. Il film è un thriller che funge da epilogo della serie televisiva Breaking Bad, in cui il passato è una presenza perpetua nel film, una costante fulgida e imprescindibile.

18. Piccole Donne

E’ un’opera di Greta Gerwig, interpretata da Saoirse Ronan, Florence Pugh, Laura Dern, Emma Watson, Eliza Scanlen e Meryl Streep. Un film brillante, fresco, moderno, capace di stare al passo con i tempi e col cinema di oggi senza snaturare il valore storico del libro.

19. Ritratto di una giovane in fiamme

E’ un’opera di Céline Sciamma, interpretata da Noémie Merlant, Adèle Haenel e Valeria Golino. Un film trattato con dolcezza e delicatezza. E’ la storia di un amore proibito fra una ritrattista e la giovane che deve ritrarre.

Isabella Insolia
Previous

LBDOCU: Laura Biagio Stadi 2019, è uscito il docusocial

Ghosteen, dolore e rinascita di Nick Cave

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial