Hideo Azuma, ci lascia il creatore di Pollon

| |

Si è diffusa nelle ultime ore la notizia della scomparsa di Hideo Azuma, celebre autore giapponese noto per aver creato C’era una volta… Pollon e Nanà Supergirl, oltre che tante altre opere diventate dei veri e propri cult, nella terra del Sole Levante e non solo.

Il mangaka era malato da tempo di cancro all’esofago e la sua morte è datata 13 Ottobre, con i funerali che si sono svolti nei giorni scorsi in forma strettamente privata. Per questo la notizia è stata diffusa solo ora. Aveva 69 anni.

Pollon

L’autore è noto non solo per i suoi manga, ma anche per delle scelte di vita davvero “particolari”. Nel 1989, infatti, scelse di abbandonare la vita civilizzata, preferendo vivere come un senza-tetto in un bosco. Una scelta dettata dalla volontà di allontanarsi da una vita che non gli procurava più felicità e gioia. Dopo essere tornato alla civiltà ripeté l’esperienza alcuni anni dopo, finendo anche per raccontarla in una delle sue ultime opere, Il diario della mia scomparsa. Il volume, proposto in una nuova edizione quest’anno in Italia da J-Pop, è stata insignita del Premio Gran Guinigi del prossimo Lucca Comics & Games per la categoria Riscoperta di un’Opera, annuncio arrivato poche settimane fa.

Nel Belpaese il suo lavoro più noto è decisamente C’era una volta… Pollon, grazie anche all’anime derivato, trasmesso dalle nostre reti televisive per interi decenni. La sua narrazione comica, ma avvincente, dei miti olimpici è diventata un vero e proprio must per gli appassionati, rendendo la piccola Pollon una vera e propria icona, accanto a anime come Goldrake e Capitan Harlock.

Hideo Azuma, ci lascia il creatore di Pollon 1
Previous

Pitfalls, le insidie della vita scolpite nelle note dei Leprous

Folkstone, per un’ultima volta ancora [Live Report]

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial