La ricerca della felicità, il nuovo singolo di Giovanni Truppi

| |

La vita è quella cosa che accade mentre cerchiamo la felicità. Potrebbe essere questo il senso de La felicità, la nuova canzone di Giovanni Truppi.

Il brano che segue Alcune considerazioni, primo singolo pubblicato in attesa dell’uscita del nuovo disco del cantautore napoletano ma romano d’adozione, è stato scritto insieme a Marco Buccelli suo storico collaboratore e con Niccolò Contessa (che fa anche i cori) vero deus ex machina dietro alcune delle canzoni più incisive degli ultimi anni nel nostro paese.

Anche questa canzone, come Alcune considerazioni, testimonia un avvicinamento di Truppi ad una forma canzone meno spigolosa. Restano i testi caratteristici del modo di scrivere di Giovanni ma, probabilmente anche per la presenza di Contessa i brani del nuovo disco sembrano avere un’attitudine più pop, inteso come equilibrio di parole e musica e attitudine all’immediatezza d’ascolto.

io la felicità me la immagino con le ali, leggera come la primavera e piena di misericordia…

La ricerca della felicità, il nuovo singolo di Giovanni Truppi 1

Lo stile è quello caratteristico di Truppi, attraverso una narrazione solo all’apparenza semplice, spogliata di sovrastrutture lessicali e di orpelli di maniera riesce ad arrivare al nocciolo della questione. In questo brano dal ritmo ondeggiante in una sorta di filastrocca Truppi declina la sua visione della ricerca della felicità. In qualche modo ci dice di cogliere l’attimo, di far caso ai momenti belli senza costruirci nella testa un’idea di felicità che non corrisponderà mai alla realtà.

Insieme al brano esce anche un video realizzato da Aldo Giannotti, l’artista con cui Giovanni ha realizzato vari altri progetti tra cui la piattaforma Infinite Possibilità, una sorta di mappa digitale in continuo divenire con cui Truppi accompagna passo dopo passo il suo pubblico alla scoperta del suo nuovo percorso artistico condiviso. Il video è stato creato con la collaborazione di Viktor Schaider.

Che cosa è, alla fine, la felicità? E come la immaginiamo noi, invece? E cosa succede intorno a noi mentre la cerchiamo senza trovarla (quasi) mai? La risposta a queste domande è semplicemente vivere le emozioni del momento e, se possibile, farci caso.

La ricerca della felicità, il nuovo singolo di Giovanni Truppi 2
Previous

Nun te ne fa’, l’utopia musicale di Gnut – Recensione

Una crepa nel muro, da lì passa tutto. Intervista a Blindur sul nuovo disco Exit.

Next
Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial