Sanremo 2020, Amadeus: Lady Gaga pazza idea?

| |

E se Lady Gaga fosse il superospite di Sanremo 2020 come la prendereste? Io non starei nei panni per la gioia.

Sono Settant’anni che il Festival di Sanremo non relegato alla sola settimana di febbraio. Infatti, come ogni anno che si rispetti, da agosto -mese in cui generalmente viene annunciato il presentatore e il direttore artistico- le indiscrezioni sul Festival di Sanremo cambiano e si moltiplicano continuamente. Ma negli ultimi giorni è una notizia, una soltanto, a tenere banco nei corridoi, e non solo, della Rai: Lady Gaga a Sanremo 2020!
Eh si amici, sembra proprio che Amadeus stia facendo carte false -e come dagli torto?- per avere il premio Oscar al Teatro Ariston.
Un “colpaccio” che renderebbe felici diverse persone, me in primis.

Il budget dell’operazione sarebbe proibitivo, ma si sa: “i sogni son desideri” e possono, anzi, devono essere realizzati.
Dunque, Lady Gaga o non Lady Gaga -noi speriamo ovviamente Lady Gaga, anche perché chi meglio di lei potrebbe rappresentare “il superospite” della serata?- quello che è certo è che a Sanremo 2020 rivedremo gli ospiti internazionali. Infatti, nei due anni in cui il Festival è stato affidato a Claudio Baglioni, erano stati completamente banditi, in quanto il cantautore romano aveva preferito portare all’Ariston i big della musica italiana.

Chi saranno i cantanti in gara?

Per quanto riguarda invece i nomi che si rincorrono e che potrebbero “darsi battaglia” durante la settimana sanremese, questi sono diversi: da Elodie a Syria, da Levante ad Annalisa. Inoltre, secondo le solite indiscrezioni, sembrerebbe che Amadeus voglia fortemente Al Bano, che avrebbe già una canzone pronta da eseguire con Romina Power, Elettra Lamborghini, rivelazione di The Voice e amata dai più giovani, e Alberto Urso, giovane tenore vincitore della scorsa edizione di Amici e coach della versione “celebrity” del programma ideato e condotto da Maria De Filippi.
Tuttavia, per sapere ufficialmente i nomi dei cantanti in gara dobbiamo aspettare ancora qualche altro mese. Ma i toto nomi continuate a farli!

Isabella Insolia
Previous

Torna il progetto Wow con “Come la notte”

Addio a Manuel Frattini: il re del musical

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial