Festival Inventaria al Teatro Trastevere a Roma

| | ,

“Giunto alla sua decima edizione, il Festival Inventaria – La festa del teatro off, organizzato dalla compagnia DoveComeQuando, si reinventa per ripartire in condizioni inedite per il teatro e l’Italia ed eccezionalmente si trova ad aprire la stagione del teatro off capitolino.

Sei proposte in concorso, il debutto del nuovo spettacolo di DoveComeQuando e un ironico concerto-spettacolo in chiusura caratterizzano questa edizione compatta, ribattezzata Re-Inventaria, ma come sempre votata alla drammaturgia contemporanea e alla pluralità dei linguaggi: teatro sperimentale, civile, drammatico, ironico, dell’assurdo, poetico, musicale e stand-up racchiusi in 9 serate di programmazione tanto fitta quanto variegata.

Per il decimo anno consecutivo il Festival Inventaria – (Re-)Inventaria – si conferma un festival totalmente indipendente, autofinanziato e sostenibile. A ospitare il festival, nel rispetto delle misure sanitarie prescritte, sono Carrozzerie n.o.t e Teatro Trastevere. Oggi più che mai, partecipare, in sicurezza, a un evento dal vivo rappresenta un regalo che si sceglie di fare a se stessi. La fruizione dal vivo si fa esperienza. La prossimità degli animi, comunità. La semplicità, spettacolo interiore. Questa è la piccola, irripetibile bellezza del teatro off.”
Pietro Dattola – direttore artistico

Festival inventaria

Festival Inventaria:
SEZIONE TEATRO TRASTEVERE
Festival Re-INVENTARIA 2020 – X edizionela festa del teatro off

13 ottobre ore 21.00
IN CONCORSO – PRIMA ROMANA Associazione Malalingua

Ostinata Passione
di e con Marianna de Pinto
supervisione artistica Marco Grossiluci Claudio De Robertis

14 ottobre ore 21.00
IN CONCORSO – PRIMA ROMANA Giulia Cerruti/Crack24

Monologo di donna con salsiccia
di e con Giulia Cerruti
scenografia Elena Massola
tecnica Ermanno Marini

15 ottobre ore 21.00
IN CONCORSO Matteo Cirillo

Oggi sposo
di e con Matteo Cirillo
regia Duilio Paciello

16 ottobre ore 21.00
IN CONCORSO Gruppo Batisfera

Come stoscritto e diretto da Angelo Trofa
con Valentina Fadda e Angelo Trofa scenografia Sabrina Cuccu luci Luca Carta costumi Sabrina Cuccu, Adriano Geraldo attrezzeria Simona Passi

17 ottobre ore 21.00
IN CONCORSO Villari/Profita

Filo d’erba
di e con Cinzia Villari, Lorenzo Profita
sonorizzazione Cristiano D’Alieso
luci Valeriano Solfiti

18 ottobre ore 21.00
FUORI CONCORSO Ivan Talarico

Pöesiëkanzǿnī

Previous

Ohms: un ritorno “sbiadito” nel nuovo album dei Deftones

Il Festival del Cinema Italiano alza il sipario a San Vito Lo Capo

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial