Sanremo 2020, la scaletta della quinta serata

| |

Ormai siamo arrivati alla quinta serata del Festival di Sanremo 2020. Alla fine della scaletta scopriremo chi sarà il vincitore della 70a edizione della kermesse musicale più longeva

La scaletta della quinta serata sarà ricca di ospiti e colpi di scena. A co-condurre insieme ad Amadeus ci sarà un volto noto ed importante di Rai Uno: Mara Venier, ma torneranno a Sanremo 2020 anche Sabrina Salerno (che si esibirà sulle note di Boys Boys), Diletta Leotta e Francesca Sofia Novello.

Nel corso della serata gli spettatori potranno ascoltare ancora una volta tutte le canzoni dei Big in gara che, dopo la squalifica di Morgan e Bugo, sarà 23 anziché 24. Si esibirà anche Leo Gassman, vincitore delle Nuove Proposte.

Oltre a Tiziano Ferro e Fiorello, nella scaletta della quinta serata di Sanremo 2020 è previsto che saliranno sul palco Biagio Antonacci e i protagonisti del nuovo film di Fausto Brizzi intitolato La mia banda suona il pop, ossia Angela Finocchiaro, Christian De Sica, Diego Abatantuono e Massimo Ghini.

Sanremo 2020, la scaletta della quinta serata

L’ordine di uscita dei Big in gara nella quinta serata del Festival di Sanremo 2020 è il seguente:

  1. Michele Zarrillo – “Nell’estasi e nel fango”
  2. Elodie – “Andromeda”
  3. Enrico Nigiotti – “Baciami adesso”
  4. Irene Grandi – “Finalmente io”
  5. Alberto Urso – “Il sole ad est”
  6. Diodato – “Fai rumore”
  7. Marco Masini – “Il confronto”
  8. Piero Pelù – “Gigante”
  9. Levante – “Tiki bom bom” 
  10. Achille Lauro – “Me ne frego”
  11. Pinguini Tattici Nucleari – “Ringo Starr”
  12. Junior Cally – “No grazie”
  13. Tosca – “Ho amato tutto”
  14. Le Vibrazioni – “Dov’è”
  15. Raphael Gualazzi – “Carioca”
  16. Francesco Gabbani – “Viceversa”
  17. Rita Pavone – “Niente (Resilienza 74)”
  18. Anastasio – “Rosso di rabbia”
  19. Riki – “Lo sappiamo entrambi”
  20. Giordana Angi – “Come mia madre”
  21. Paolo Jannacci – “Voglio parlarti adesso”
  22. Elettra Lamborghini – “Musica (E il resto scompare)”
  23. Rancore – “Eden”
Previous

Sanremo 2020, le pagelle dopo il secondo ascolto

Spectres from the Old World, Black Fortress: recensione

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial