Suburra 3: dal 30 ottobre l’ultima stagione della serie Netflix

| |

E’ tutto pronto per Suburra 3, l’ultima stagione della fortunata serie Netflix Made in Italy.

Sta per tornare “Suburra – La serie”. Il gigante dello streaming Netflix ha diffuso le prime ed attese immagini della terza e ultima stagione del crime thriller che racconta le guerre di potere su Roma. Dunque, l’appuntamento per Suburra 3 è dato al prossimo 30 ottobre per vedere come si chiuderà l’epopea criminale che in tre stagioni ha raccontato i tre mondi della profana trinità composta da Chiesa, Stato e Crimine.

Tornano quasi tutti i protagonisti delle prime stagioni e dalla scena diffusa si vedono Aureliano (Alessandro Borghi), Spadino (Giacomo Ferrara), Amedeo Cinaglia (Filippo Nigro) e Samurai (Francesco Acquaroli) che preannunciano una stagione finale piena di colpi di scena.

Suburra 3: Dove eravamo rimasti?

Dopo il tragico suicidio di Lele, incapace di convivere con il senso di colpa generato dai crimini commessi, e l’inaspettato risveglio dal coma di Manfredi, capo del clan Anacleti, gli equilibri di potere tra tutti i personaggi sono di nuovo messi in discussione. La terza stagione si sposta tra le strade e i vicoli di Roma e provincia per raccontare ancora più da vicino il mondo del Crimine. Chi vincerà la battaglia all’ultimo sangue per ottenere il potere sulla città?

La regia di questa nuova stagione di Suburra 3 è di Arnaldo Catinari, lo story editing di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini, la sceneggiatura di Ezio Abbate, Fabrizio Bettelli, Andrea Nobile, Camilla Buizza e Marco Sani.

Suburra 3
Previous

Alicia Keys si racconta in Alicia: l’album “senza genere” che segna una compiuta maturità artistica e personale

Harakiri di Samuele Bersani è un manifesto esistenziale. Aspettare un poeta, e ritrovarlo

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial