Da New York a Lucca: Donny Cates continua a stupire

| |

Si è conclusa in questi giorni l’ultima edizione della New York Comic Convention, una delle fiere più importanti a livello internazionale per quanto riguarda il settore dei fumetti e non solo, e non ci si poteva aspettare altro da una kermesse sul suolo della Grande Mela, vero e proprio centro economico del pianeta. Così, nella suggestiva cornice della convention, è arrivata una notizia già nell’aria da tempo: dopo la fine del lungo ciclo di Jason Aaron su Thor, durato più di cinque anni, a sostituirlo arriva l’enfant prodige del fumetto statunitense, Donny Cates.

Da New York a Lucca: Donny Cates continua a stupire 1

Il giovane sceneggiatore ha realizzato negli ultimi anni diversi progetti decisamente importanti, sia con delle proprie proprietà intellettuali (come Babyteeth, pubblicato da Image Comics, in Italia per SaldaPress), sia nel mondo delle major, come i suoi lavori in Marvel Comics con Venom, Thanos, i Guardiani della Galassia e molto altro. Il suo ingegno è stato reso riconoscibile da una esplorazione di nuove possibilità, restando nel solco della tradizione, non snaturando quanto scritto prima di lui ma piuttosto esaltandolo. Un obiettivo difficile, reso possibile dall’essere un fan e un lettore, prima che uno scrittore.

La notizia del suo arrivo su uno dei personaggi principali del pantheon Marvel non riesce perciò a essere un fulmine a ciel sereno, quanto un naturale evolversi di una carriera decisamente scintillante. Durante la NYCC abbiamo saputo che la serie avrà inizio a Gennaio e vedrà alle matite Nic Klein, con ai colori Matthew Wilson e le cover vedranno il ritorno di Olivier Coipel, autore di molte storie già leggendarie del Dio del Tuono.

Così, mentre l’ottobre di Donny si apre oltre l’Atlantico con l’annuncio di questo nuovo capitolo della sua carriera, il suo mese di chiuderà a Lucca Comics & Games, dove convolerà a nozze!

https://www.facebook.com/watch/?v=918379978536508

No, non avete letto male: il grande evento della fiera toscana di quest’anno, che tra i suoi ospiti vedrà autori come Chris Claremont e Jim Starlin, è non solo l’arrivo di Donny Cates (grazie a SaldaPress), ma anche il suo matrimonio con Megan Hutchison, disegnatrice di fumetti. Per ora non si conoscono ancora dettagli come la data esatta e come verrà gestito l’evento, ma l’attesa è davvero altissima, per un qualcosa di a dir poco unico!

Non ci resta che attendere per scoprire di più, seguendo questo autore che ci ha mostrato come la fantasia non abbia limiti!

Modalità di accesso alle signing session

Da New York a Lucca: Donny Cates continua a stupire 2
Latest posts by Andrea Prosperi (see all)
Previous

Guido Saraceni e il suo esordio, provaci ancora Prof!

L’Attacco dei Giganti: un ben celato invito alla rivoluzione

Next

Un commento su “Da New York a Lucca: Donny Cates continua a stupire”

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial