A grande richiesta – il ritorno del varietà su Rai 1

| | ,

A grande richiesta consiste in un ciclo di cinque serate ciascuna con argomento differente, unite dall’obiettivo di omaggiare alcuni artisti dello spettacolo e della musica italiana.

Ogni puntata di A grande richiesta è incentrata su un personaggio diverso, con altrettanta conduzione a rotazione, ad eccetto della prima puntata, dedicata alle canzoni d’amore, in occasione del giorno di San Valentino.

L’assenza del pubblico, imposta dalle restrizioni legate all’emergenza sanitaria da COVID-19, è colmata dalla presenza dei ”playlister”, ovvero un ristretto gruppo di 40 spettatori fan dell’artista protagonista della serata.

A grande richiesta viene trasmessa presso gli studi Voxson in Roma.

La prima puntata di A grande richiesta, che ha colpito nel segno di quasi 3 milioni di spettatori pari al 10% di share, non riuscendo comunque ad ostacolare gli ascolti di C’è posta per te, è andata in onda sabato 13 febbraio e non poteva non essere dedicata alla festa degli innamorati.

A grande richiesta

Il tema della puntata è stato appunto San Valentino, mentre il titolo pensato per l’occasione è stato “Parlami d’amore”, che peraltro è anche una canzone dei Negramaro (o soltanto io ho notato la coincidenza?!).

A condurre la serata sono stati invece Veronica Pivetti e Paolo Conticini che si sono ritrovati dopo aver condiviso per anni il set televisivo della serie Provaci ancora prof!

Gli ospiti musicali che invece si sono alternati sul palco sono stati più che altro grandi nomi della musica italiana come Massimo Ranieri, Gino Paoli, Danilo Rea, Rita Pavone, Peppino di Capri, Marcella Bella, Gigi D’Alessio, Irene Grandi, Fausto Leali, Dolcenera, Michele Zarrillo, Riccardo Fogli, Sergio Cammariere, e Karima.

Per di più usando l’hashtag #Parlamidamore sui social, gli spettatori romanticoni, come era solito fare alla radio, hanno potuto dedicare le canzoni alle persone che amano.

La seconda puntata di A grande richiesta, prevista per oggi 20 febbraio, è interamente dedicata ad una colonna portante della musica italiana: le sue Pensiero stupendo, Pazza idea, E dimmi che non vuoi morire fanno parte dell’immaginario collettivo da anni. Sto parlando della bambola italiana per eccellenza, Patty Pravo.

A grande richiesta – il ritorno del varietà su Rai 1 1
Patty Pravo.

La conduzione stavolta è affidata a Flavio Insinna e Pino Strabioli, che di recente ha anche realizzato un libro fotografico dedicato proprio alla Minaccia bionda, titolo scelto per la serata.

Per quanto riguarda gli artisti che la omaggeranno, vedremo sul palco Antonello Venditti, Francesco De Gregori, Morgan, Elettra Lamborghini, Nina Zilli, Elio e Giovanni Allevi.

La terza puntata di A grande richiesta sarà invece dedicata ai Ricchi e Poveri. La serata, dal titolo “Che sarà, sarà” è affidata ad un veterano della prima serata, Carlo Conti, che firma anche la direzione artistica.

A grande richiesta – il ritorno del varietà su Rai 1 2
I Ricchi e Poveri.

“Sarà una grande festa” ha detto il conduttore “ci saranno Al Bano e Roberto Vecchioni I Ricchi e Poveri proporranno i loro successi, sono un pezzo di storia del costume è il racconto del nostro paese. Ci sarà una sorpresa con gli Abba ma non posso anticiparvi niente. Canteremo”.

La quarta puntata di A grande richiesta invece non andrà in onda il 6 di marzo come previsto dalla tabella di marcia ma si prenderà una pausa per lasciare spazio alla 71° edizione del Festival di Sanremo.

A grande richiesta si sposta quindi al 13 marzo, occasione ghiotta per festeggiare il 70° compleanno della signora del rock, Loredana Bertè.

A grande richiesta – il ritorno del varietà su Rai 1 3
Loredana Bertè.

“Non sono una signora” è infatti il titolo della serata che vedrà alla conduzione Alberto Matano che ha rivelato come tra gli ospiti ci siano amici della protagonista con cui ha condiviso un pezzo di vita come Boomdabash, Asia Argento, Gaetano Curreri, Serena Dandini, Zucchero, Clementino, Marcella Bella, Enzo Gragnaniello e Giusy Ferreri.

A quanto pare ci aspetta un grandissimo spettacolo e un racconto di vita di questa artista intrecciato a quello di costume, di anni che hanno segnato le tendenze e le contaminazioni musicali. E non mancherà occasione di ripercorrere il rapporto con la sorella Mia Martini.

A grande richiesta si concluderà con una puntata finale dedicata a Christian de Sica che si racconta a cuore aperto in un one man show poco dopo aver compiuto 70 anni.

A grande richiesta – il ritorno del varietà su Rai 1 4

“Sono felice di tornare su Rai 1 con uno spettacolo di varietà, avrò vicino a me Pino Strabioli che mi aiuterà a ricordare” rivela l’attore “ricorderò cose drammatiche tenere. Ci sarà l’orchestra di 32 elementi, al pianoforte Riccardo Biseo, e avremo degli ospiti familiari a cominciare da mia figlia Maria Rosa, che ama cantare. Poi verrà a trovarmi mio cognato Carlo Verdone e vedremo se ci saranno altri ospiti ma probabilmente no. Sarà un varietà divertente e tenero”.

Tamara Santoro
Previous

The Lantern dei Mos Generator – recensione

Sanremo 2021, serata delle cover: svelati i duetti dei 26 big in gara

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial