Live Painting: Diodato e Renzo Rubino dal live all’Officina Pasolini ai colori di Andrea Spinelli

| | ,

Live paintings, dipingere la musica in live. Quando note e colori si fondono dando vita, assieme, a un doppio modo di vivere il concerto.

Un’esperienza, questa, che viene portata da noi di Shockwave in esclusiva grazie all’abile mano di Andrea Spinelli. Più di 400 gli artisti ritratti da sotto il palco, tra cui Levante, Afterhours, Daniele Silvestri ed Ermal Meta. Nel 2017 partecipa per la prima volta come live painter al Concerto del Primo Maggio a Roma; l’anno seguente prende parte a Casa Sanremo ritraendo i musicisti in gara e nel maggio dello stesso anno è live painter ufficiale del Primo Maggio Libero e Pensante 2018 di Taranto.

Oggi la redazione di Shockwave vi regala in esclusiva tre dei suoi ultimi lavori, realizzati all’evento organizzato presso l’Officina Pasolini lo scorso 18 novembre. “Quel mare in comune”, nome della serata, ha visto salire sul palco due artisti d’eccezione della scena musicale italiana: Diodato e Renzo Rubino.

Ph – Luca de Angelis

OFFICINA DELLE ARTI PIER PAOLO PASOLINI – REGIONE LAZIO

Lorenzo Natali
Previous

Zero il Folle in tour [Live Report]

Tre anni di “Apriti Cielo”, l’ultimo successo di Mannarino

Next

Un commento su “Live Painting: Diodato e Renzo Rubino dal live all’Officina Pasolini ai colori di Andrea Spinelli”

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial