AC/DC: fuori il video di “Witch’s Spell”. Il brano è estratto dall’ultimo imperdibile album Power Up

| | ,

È uscito il videoclip ufficiale del brano “Witch’s Spell” degli AC/DC, estratto dal loro ultimo imperdibile album “Power Up” (https://acdc.lnk.to/powerup) certificato ORO in Italia.

La band, insieme al direttore creativo Josh Cheuse, ha dato vita a questo straordinario video di Witch’s Spell, diretto e animato da Wolf & Crow, che utilizza le immagini live filmate da Clemens Habicht.

Da venerdì 11 giugno, in occasione del RDS-Record Store Day 2021, l’evento musicale annuale che coinvolge i rivenditori indipendenti, sarà disponibile nei negozi di dischi aderenti all’iniziativa il picture disc 12″ limited edition di “Witch’s Spell” e “Through The Mists Of Time”, entrambi brani estratti da“Power Up”.

Diciassettesimo album degli AC/DC,“Power Up” (2020) ha visto la band riunirsi con il produttore Brendan O’Brien, che aveva lavorato con loro a “Black Ice” nel 2008 e a “Rock Or Bust” nel 2014. Pronti ad affrontare il nuovo decennio, gli AC/DC hanno racchiuso in questo disco 12 tracce che mantengono orgogliosamente il suono caratteristico e tutti i segni distintivi della band.

Witch's Spell
AC/DC: fuori il video di Witch’s Spell

Un album di grande successo, che ha venduto oltre 117 mila copie solo nella prima settimana di uscita.

Gli AC/DC sono una delle più influenti rock band di tutti i tempi con oltre 200 milioni di album venduti in tutto il mondo, di cui ben 71,5 milioni sono negli USA. Con 40 anni di leggendaria carriera alle spalle, continuano a riempire gli stadi di tutto il mondo, vendendo ogni anno milioni di dischi e generando miliardi di streaming.

“Back in Black”, certificato doppio disco di diamante, è stato definito «bestselling album by any band ever» e «third bestselling album by any artist» con oltre 50 milioni di copie vendute. Sono stati inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame® nel 2003. Nel 2010 hanno vinto il loro primo Grammy® Award nella categoria “Best Hard Rock Performance” con “War Machine”.

Previous

Euro 2020 (+1): musica ragazzi

Pose, stagione 3: un’occasione sprecata

Next

Lascia un commento