Quando, Marco Mengoni torna in radio con un tributo a Pino Daniele

| | ,

“Pino Daniele è un cantante che mi accompagna da tutta la vita e che è riuscito e tutt’ora riesce a colpirmi per la sua capacità di fondere parole, emozioni e melodie in maniera elegante e delicata. Rappresenta l’unione tra lo spirito del blues americano e la cultura napoletana, un mix che ha saputo rivoluzionare lo scenario italiano, portando sensazioni nuove che hanno lasciato una grande impronta nella storia della musica.

Per I love my radio ho deciso di rendere omaggio a quest’anima del blues italiano cantando Quando, una delle sue canzoni più famose. Un brano che dipinge l’amore contrastato di un uomo, diviso tra il desiderio di vedere ancora il viso della persona amata e la voglia di dimenticare quella strana follia che è la passione.”

Così Marco Mengoni annuncia sui social del suo nuovo progetto musicale. Un’artista che al contrario di altri è stato piuttosto silenzioso durante il lockdown. Ma per chi lo conosce, sa che il silenzio significa soltanto che si sta dando da fare e quando meno ce lo aspettiamo ecco che sgancia la bomba. 

Non è la prima volta che Mengoni si cimenta in una cover. In oltre 10 anni di carriera ha infatti usato la sua voce potente ed altrettanto delicata per rendere omaggio ad artisti del calibro, tra gli altri, di Mia Martini agli inizi della sua carriera a X-Factor, e di Luigi Tenco sul palco di Sanremo.

Torna a farlo con Quando per I love my radio, un progetto di cui vi avevamo già parlato, un’iniziativa che intende celebrare il sistema radiofonico nazionale e lanciare un segnale di unità e coesione, attraverso 45 canzoni, 45 hit dal 1975 al 2019 scelte dai direttori delle emittenti più famose, ed è possibile ascoltarle.

Magari alcuni di noi si aspettavano un’anticipazione del nuovo progetto discografico, ma diamogli tempo. E intanto godiamoci la sua interpretazione di Quando, sicuramente raffinata ed elegante. Da oggi in tutte le radio.

Tamara Santoro
Previous

Mad Men: la complessità emotiva umana e il realistico racconto della cultura anni ‘60

L’educazione di Tara Westover: un bestseller che apre la mente

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial