Nastri d’Argento 2022: tutti i premi

| |

La serata di Premiazione dei Nastri d’Argento ha avuto luogo nello spazio aperto del MAXXI di Roma per la sua 76a edizione. Tanti i premi individuati dai Giornalisti Cinematografici. Il Film dell’anno ai Nastri d’Argento 2022 è Marx può aspettare che ha visto alla regia Marco Bellocchio.

Sei i Nastri d’Argento 2022 per È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino, Miglior film 2022, premiato anche per le attrici protagoniste Teresa Saponangelo e Luisa Ranieri.  È stata la mano di Dio vince anche il premio alla produzione andato a Lorenzo Mieli con Paolo Sorrentino. Nella categoria dell’attrice non protagonista vince invece, sempre per il film di Sorrentino, Luisa Ranieri

Con quattro Nastri per Nostalgia, Mario Martone vince per la migliore regia, e con Ippolita Di Majo per la sceneggiatura di Qui rido io e Nostalgia. Sempre per Nostalgia, i Nastri vanno anche agli attori, Pierfrancesco Favino e in coppia Francesco Di Leva e Tommaso Ragno. Freaks Out di Gabriele Mainetti trionfa ai Nastri d’Argento 2022 con i riconoscimenti premi tecnici: montaggio, costumi e scenografia.

Tre Nastri d’Argento 2022 vanno anche alla doppietta migliore commedia, Come un Gatto in Tangenziale 2 – Ritorno a Coccia di morto e per Corro da te, di Riccardo Milani. Per Corro da te poi Nastro anche alla migliore attrice di commedia andato a Miriam Leone. Anche Laura Morante ha ricevuto un Nastro speciale. 

Miglior attori di commedia, Francesco Scianna e Filippo Timi per Il Filo Invisibile di Marco Simon Puccioni. A Vanessa Scalera, protagonista de L’Arminuta va il Premio Nastri/Nuovo Imaie.  Ad Edoardo Leo spetta invece il premio Nastri/Hamilton Behind the camera, in quanto passato dal palco al dietro camera sia per Lasciarsi un giorno a Roma, ma anche per il documentario su Gigi Proietti. Il cameo dell’anno è andato ad una delle artiste del 2022, ovvero Drusilla Foer, la nonna dark di Sempre più bello. 

Due Nastri d’Argento 2022 ad Ariaferma di Leonardo Di Costanzo, migliore attore, quest’anno, in ex aequo con Pierfrancesco Favino, Silvio Orlando – che vince anche come protagonista per Il bambino nascosto di Roberto Andò – e premio poi alla fotografia di Luca Bigazzi ex aequo con di Daria D’Antonio per È stata la mano di Dio. 

A Chiara riceve un Nastri d’Argento 2022 Speciale all’autore, Jonas Carpignano e con il Premio Graziella Bonacchi all’attrice protagonista, Swamy Rotolo, la più giovane nel cast di quest’edizione. Giulia Louise Steigerwalt viene premiata come autrice del soggetto e sceneggiatrice del film Settembre. 

Per la musica i Nastri d’Argento 2022 hanno premiato il talento del Premio Oscar Nicola Piovani (Leonora addio di Paolo Taviani e I fratelli De Filippo di Sergio Rubini) e per la canzone dell’anno, La profondità degli abissi di Manuel Agnelli per Diabolik.

nastri d'argento 2022
Isabella Insolia
Latest posts by Isabella Insolia (see all)
Previous

Gigi D’Alessio: “Uno come te” [Photogallery]

Formula 1 d’autore: pagelle del GP del Canada

Next
Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial