Nika – vite da strada: Alivernini Vince e Convince

| |

Si è svolta giovedì 23 gennaio alle ore 21.00, presso la sala Federico Fellini negli Studios di Cinecittà, la prima cinematografica del film “Nika – Vite Da Strada”, scritto e diretto da Mirko Alivernini.

L’effetto sulla sala gremita di gente, completamente sold-out per Nika – vite da strada, è stato incredibile. Il lavoro di Mirko Alivernini, regista romano, che è riuscito a far conoscere il suo innovativo metodo di lavoro attraverso la tecnologia a doppia intelligenza artificiale, è stato accolto positivamente e con commozione.

Lo stupore, negli spettatori, è stato corale e non solo per il metodo utilizzato ma, soprattutto, per la narrazione e la bravura degli attori.

La serata è stata introdotta dal conduttore Rai Fortunato Bellavita ed è proseguita con l’intervento di Corrado Camilli che, insieme ad Alivernini, è stato fautore del progetto.

Il film racconta le donne e il sentimento di rivalsa che esse vivono nella società odierna. Donne che soffrono ma scelgono di riscattarsi.

Il personaggio di Nika è interpretato magistralmente da Noemi Esposito, un’attrice che è riuscita a dare alla protagonista un’anima di grande spessore. Insieme a lei, Giulio Dicorato, interpretante il padre alcolizzato e dedito alle scommesse clandestine e Andrea Sasso, nei panni di uno strozzino spietato che cerca di mettere “sotto scacco” la famiglia della protagonista.

Nika vite da strada Alivernini

Molti gli attori di talento all’interno del film di Alivernini Nika vite da strada, che hanno emozionato e conquistato il pubblico in sala; oltre ai già citati Noemi Esposito, Giulio Dicorato e Andrea Sasso, presenti Noemi Giangrande, Luigi Converso, Mauro Del Vecchio, Stefania Della Rocca, Anna Esposito, Anita Tafra, Vincent Papa, Roberta Aguzzi e Mauro Mascitti.

Mirko Alivernini sostiene che “il cinema è stupire e creare”. Stupore e creazione che il pubblico ha vissuto intensamente, in una serata in cui la passione dei protagonisti è stata vibrante e in grado di convincere.

Previous

Per quelli della mia generazione Kobe Bryant è stato molto di più

Levante: dopo l’Europa annuncia le prime date italiane del tour estivo

Next

Un commento su “Nika – vite da strada: Alivernini Vince e Convince”

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial