Vivi e lascia vivere [Recensione]

| |

Vivi e lascia vivere è solo ultima arrivata nella fattoria delle fiction di successo della Rai. Vede protagonista Elena Sofia Ricci, in una storia a dir poco sconvolgente che può essere ispirazione per altre donne. Noi di Shockwave Magazine ve la raccontiamo.

Vivi e lascia vivere è la storia di una donna, Laura, che si trova a dover affrontare un grosso ed improvviso cambiamento nella sua vita. E una donna in queste situazioni ha soltanto due alternative: toccare il fondo e rialzarsi più forte di prima o riprendere in mano la propria vita.

Episodio 1 – Il ritorno.

Vivi e lascia vivere comincia quando per giorni il marito di Laura non si fa vivo, comincia a preoccuparsi e a chiedere informazioni in giro. Quando il marito le risponde al telefono le intima di non cercarlo più e la avvisa di avere grossi problemi di cui non può parlarle.

Ma Laura non si dà pace e decide di andare alle Canarie, l’ultimo posto in cui è stato visto il marito, per trovare delle risposte. Per farlo prende in prestito dei soldi dalla cassa della mensa e viene licenziata dal lavoro dopo aver ammesso la sua colpa.

Arrivata alle Canarie rintraccia suo marito e scopre che non solo è il proprietario di un locale ma che è innamorato di un’altra donna da ormai un anno e che è appena diventato padre. Laura chiede a suo marito di tornare a Napoli dai suoi figli ma quest’ultimo si rifiuta dicendole di non essere stato un buon padre per loro e di non poter fare niente per loro se non sparire e tentare di fare meglio con il neonato. Allora Laura gli intima di non farsi più vivo con i figli e prima di andarsene dà fuoco al locale.

Tornata a Napoli racconta ai tre figli che il padre ha avuto un incidente in cui ha perso la vita.

Episodio 2 – L’incontro.

Laura tenta di diventare una donna indipendente offrendosi come cuoca all’amica Rosa per la comunione di sua figlia, mentre la primogenita Giada (Silvia Mazzieri) è a dir poco sconvolta dalla perdita del padre e inizia a lavorare come cubista in un locale notturno per guadagnare abbastanza denaro per andarsene, mentendo alla madre con cui ha un rapporto spesso conflittuale. Sua sorella Nina, nonostante gli ottimi voti a scuola, ha un brutto vizio: quello di rubare. L’ultima trovata è stata quella di introdursi in un appartamento per rubare dei vestiti, ma insieme alle sue amiche viene scoperta da un ragazzo.

Con il successo ottenuto alla comunione, Laura pensa di aver trovato finalmente una via d’uscita e propone alla sua amica Rosa di mettersi in proprio, così chiede ad una sua vecchia conoscenza, Toni Romani (Massimo Ghini), di finanziarla per ricambiare un favore. Laura infatti vuole aprire un’attività di Street food.

Episodio 3 – La rinascita.

Si tiene il funerale di Renato, fortemente voluto da Giada. Laura invece litiga con Saverio e la sua amica Laura convinta che lui sia responsabile di un danno subito dall’ape con cui sarebbe dovuta andare in giro per Napoli per offrire il suo cavallo di battaglia: il sartù.

Giovanni, il terzo figlio, ha difficoltà a studiare e sua sorella Nina lo aiuta introducendosi nel registro elettronico di una delle professoresse per alzargli la media, mentre quest’ultima viene perseguita dal ragazzo della villa. L’attività di Laura comincia alla grande, grazie anche all’aiuto di Rosa, e Laura accetta di diventare socia di Toni per ingrandirsi.

Episodio 4 – La fiducia.

Laura decide di coinvolgere la cognata Marilù nell’attività e inizialmente anche una sua nuova amica, Daniela, che però scoprirà essere la figlia di un camorrista che ha assassinato un giudice, perdendo la sua fiducia. Nina continua a rubare nei negozi e viene scoperta dalla sicurezza che avverte la madre. In un secondo momento insieme alle amiche, affronta il ragazzo della villa e scoprono che ha problemi psichici.

Giovanni prova un rifiuto della pallanuoto e comincia ad interessarsi al nuoto sincronizzato, grazie anche all’aiuto di una ragazza che si offre di dargli alcune lezioni. Toni intanto organizza una festa per il compleanno di Laura in uno dei suoi hotel e invita anche i figli, ma Giada se ne va all’improvviso con la scusa del lavoro e rivela alla madre della discoteca, rovinando la serata. Tornata a casa ha una pesante discussione con la madre e il giorno dopo decide di andare via di casa.

Vivi e lascia vivere è un titolo di per sé già emblematico. Significa infatti non interferire, ed invita a lasciar correre e a girare la testa dall’altra parte se quello che si vuole è vivere tranquilli.

Episodio 5 – L’amore.

Laura e Toni si riavvicinano nonostante i trascorsi burrascosi che hanno avuto in passato. Daniela, dopo essere intervenuta per lasciar lavorare in pace le sue amiche, riguadagna la fiducia di Laura e viene riassunta. Giada continua a focalizzarsi sull’idea di trasferirsi a New York ma si vede costretta ad abbandonare il lavoro al locale dopo che il proprietario Luciano ci ha provato con lei. Riceve però una proposta di lavoro da Toni, cosa che la madre non approva.

Nina invece comincia a passare sempre più tempo con Andrea, il ragazzo della villa, che soffre di un disturbo di personalità. Quando però la ragazza accetta di andare ad una festa per non destare sospetti con le amiche, Andrea ha una crisi in cui si ferisce e il fratello le impedisce di vederlo nuovamente. 

Episodio 6 – Il dubbio.

Troppe coincidenze lasciano Laura dubbiosa nei confronti di Toni che sembra non essere mai cambiato e di conoscere un solo linguaggio: quello della forza bruta. Luciano viene ricoverato in ospedale dopo essere stato picchiato. Laura quindi allontana Toni che ha guadagnato già troppo spazio nella sua vita: è convinta infatti che si nasconda lui dietro il danno all’ape e all’aggressione di Luciano.

Giovanni scopre cos’è l’amore con la sua prima volta. Giada, invece, comincia a nutrire dei sospetti dopo aver scoperto che non esiste nessun certificato di morte di suo padre e comincia a cercare indizi in casa e su internet, facendosi aiutare dal suo ex Nicola.

Vivi e lascia vivere

Episodio 7 – La scoperta.

Giada va a Tenerife e con l’aiuto di persone del posto, ritrova suo padre. Quest’ultimo rimane sconvolto dalla bugia raccontata a tutti da sua moglie ma dimostra a Giada di essersi liberato di un peso grazie all’accordo con Laura. Non è mai stato un padre presente e quando Giada gli chiede di tornare a Napoli per dare una spiegazione ma Renato è titubante. A Tenerife si è rifatto una vita tranquilla a cui non vuole rinunciare e se tornasse a Napoli avrebbe dei problemi. Ma cambia idea all’ultimo.

Intanto Giovanni fa una prova di nuoto sincronizzato davanti ai suoi amici e alla sua famiglia e Nina riallaccia il rapporto con Andrea e lo convince a tornare all’università. Toni invece ha un infarto e Laura va a trovarlo in ospedale.

Episodio 8 – L’inganno.

Giada torna a casa con suo padre e mentre Nina e Giovanni non possono credere ai loro occhi, Laura reagisce con rabbia e dolore. Per caso Marilù scopre del ritorno del fratello e lo racconta anche alle colleghe che decidono di abbandonare Laura proprio nel bel mezzo di un catering impegnativo. Tutte tranne Rosa.

Nina, Giovanni e Giada non sono pronti a tornare a casa così trascorrono rispettivamente la notte da Andrea, Sara e Luciano. La puntata termina con Laura che dice a Renato di volere il divorzio.

Episodio 9 – La verità.

Laura intende riprendersi i suoi figli, e Rosa la incoraggia. Giovanni si confida con sua sorella, ammette di provare dei sentimenti per il fratello di Sara e di essere confuso mentre quest’ultima gli racconta della sua notte romantica. Giada invece è impegnata a concentrarsi sullo studio in vista della laurea e vieta alla madre di essere presente. Ma dopo la discussione della tesi e dopo aver ottenuto 110 e lode, la madre si presenta per congratularsi con lei.

Laura e Toni si riavvicinano e Toni la avvisa di dover sparire per un po’ per fuggire da una situazione complicata. Giovanni affronta suo padre dopo essersi sentito costretto a fare quello che voleva per anni e di aver provato un po’ di libertà solo dopo la sua “morte” e difende quindi sua madre. Andrea allontana Nina per paura di ferirla e Giada trova rifugio da Luciano.

Episodio 10 – La separazione.

Matteo, collega di Toni viene trovato morto nell’albergo e Toni sembra essere l’ultimo ad averlo visto così la polizia convoca Laura nella speranza che lei sappia dove si trovi. Numerose sono infatti le accuse a suo carico. A lavoro ritornano Marilù, Daniela mentre Renato ricade nel vizio del gioco e si indebita, ma Laura decide di aiutarlo. Giovanni si ubriaca alla festa di Sara non essendo notato né da lei né da suo fratello finché non bacia quest’ultimo e lei assiste alla scena. Si allontana così dalla festa e viene investito da un’auto.

Episodio 11 – La minaccia.

Giovanni riesce a cavarsela con qualche graffio e fa coming out con i suoi genitori. Renato decide di tornare a Tenerife mentre Laura viene minacciata dai responsabili dell’incidente dicendole che vogliono Toni. Laura deve quindi fare una scelta impossibile: la sua famiglia o l’uomo che ama? Intanto Nina viene allontanata da Andrea da suo fratello che vuole il meglio per lui. Giada rompe con Luciano dicendogli che il suo amore non basta per entrambi e dice alla madre di essere stata ammessa alla scuola di New York.

Episodio 12 – L’addio.

Laura si mette in contatto con Toni che le dice di raggiungerla, Giovanni si scusa con Sara e ammette di essere gay, mentre Nina comincia ad avere un comportamento autodistruttivo, tanto da essere rimandata. Ma tutto perché in realtà sente la mancanza di Andrea. Decide allora di procedere a piccoli passi e di aiutarlo a stare meglio. Sara e Giovanni trovano una sorta di equilibrio in acqua mentre nella vita Giovanni è libero di stare con suo fratello. Giada parte per New York ma non prima di aver capito che il suo grande amore è sempre stato Nicola.

Intanto Laura rivela ai suoi ricattatori il giorno e il luogo dell’appuntamento con Toni: il parco giochi di Viareggio dove si conobbero anni prima. Qui Laura gli intima di scappare e quando Toni viene colpito da un colpo di pistola Laura teme per la sua vita ma Toni sopravvive grazie al giubbotto antiproiettile. Toni infatti era d’accordo con la polizia e i veri criminali vengono arrestati.

Qualche mese dopo, a Natale, la famiglia allargata si riunisce nel nuovo ristorante reso possibile con l’investimento dei soldi del padre di Daniela con una Laura forte e felice mentre Toni spera di poter tornare presto.

Vivi e lascia vivere è quindi anche una storia di quotidianità, di tutti i giorni, dei problemi, delle decisioni, delle scelte, delle bugie, di sogni, di dubbi e paure, in cui ognuno di noi può ritrovarsi.

Tamara Santoro
Previous

Matilda De Angelis annuncia la nuova serie tv con Nicole Kidman

Better Days – il nuovo singolo dei One Republic fuori ora

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial