Sanremo 2020: dopo il “no” di Lady Gaga si punta su Bradley Cooper?

| |

Vi avevamo già parlato di Lady Gaga come una papabile super ospite a Sanremo 2020. Tuttavia, sembra che Miss Germanotta abbia declinato l’invito di Amadeus che sembrerebbe, a questo punto, interessato ad avere Bradley Cooper al Festival

Nonostante la notizia si fosse diffusa a macchia d’olio, Lady Gaga non sarebbe tra i super ospiti a Sanremo 2020. Infatti, sembra che Miss Germanotta abbia detto di “no” ad Amadeus, rifiutando la sua attesissima ospitata al Festival della canzone Italiana. Il direttore artistico della settantesima edizione del Festival aveva, in diverse occasioni, fatto presente di voler fra i suoi ospiti l’artista di origini italiane. La smentita senza motivazione della partecipazione del premio Oscar è arrivata dal magazine Chi, lasciando l’amaro in bocca a tutti coloro che già sognavano di vedere Lady Gaga calcare il palco dell’Ariston.

Tuttavia, Amadeus e gli addetti ai lavori non si sono lasciati scoraggiare e pare che stiano lavorando per portare alla kermesse musicale il compagno di set di Miss Germanotta in A Star is Born: Bradley Cooper. Tuttavia, i continui rumors sui superospiti non si placano. C’è chi aspetta ancora “la smentita della smentita” e vedere Lady Gaga a Sanremo 2020, mentre si vocifera anche un altro altro importante nome hollywoodiano, quello della pluripremiata e pluricandidata Meryl Streep.

L’ostacolo premi Oscar 2020 per Sanremo 2020

I dubbi sulla partecipazione di star hollywoodiane arrivano proprio da Los Angeles e dalla data della cerimonia dei premi Oscar. L’Academy Awards ha infatti fissato il giorno più atteso dagli appassionati di cinema il 10 febbraio 2020, ovvero il giorno dopo la finale di Sanremo 2020. Questo è un grande ostacolo per Amadeus, perché avere un divo o una diva dello star system non è facile, vista la preparazione che comporta il red carpet dei Premi Oscar.

Non ci resta che aspettare e vedere se Amadeus avrà davvero il suo Festival di Sanremo da Oscar.

Isabella Insolia
Previous

Il Cinema Di Alivernini come i Grandi di Hollywood

Nothing Compares to You di Sinead O’ Connor: il lutto in musica

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial