Formula 1 d’autore: nostalgia canaglia

| | ,

Il Coronavirus colpisce anche la Formula 1, tutto il mondiale è a rischio. Ma non vi preoccupate, potete comunque vedere le gare di questo, fantastico, sport. Infatti in questo articolo vi elencherò delle gare, che vanno dal 1970 al 2019, considerate tra più belle, emozionanti e spettacolari, della Formula 1.

L’annuncio di stanotte (arrivato anche troppo tardi) della cancellazione, giusta, del GP d’Australia è una doccia fredda sugli appassionati di Formula 1. Il rombo dei motori si farà aspettare vista la posticipazione dei GP del Bahrain e del Vietnam, con la stagione che probabilmente comincerà a fine maggio. Ma tutto questo è un sacrificio che si deve fare se vogliamo sconfiggere questo virus per tornare alle normalità il prima possibile.

Ed ecco quindi che, per gli appassionati, ma anche per chi volesse solo passare il tempo, questo periodo diventa utile per assistere a qualche gara del passato, gare segnate da duelli entrati nella storia, di campionati vinti dopo che si erano perse le speranze o persi all’ultimo giro.

Ho individuato più di 60 gare che vanno dal 1970 al 2019 che andrò ad elencare (solo alcune), scrivendovi per cosa entrarono nella storia e mettendo i link dove sarà possibile vedere le gare complete.

-Fuji 1976: Niki Lauda e James Hunt arrivano a giocarsi il campionato mondiale di Formula 1 all’ultima gara. Niki Lauda è tornato, con un recupero in tempo record, dopo il “quasi” tragico incidente al Nurburgring in cui rimase nella sua Ferrari in fiamme per più di un minuto. La gara in Giappone si corre sul bagnato, proprio come fu la corsa in Germania, e proprio per questo, Niki Lauda, ancora con il trauma dell’incidente avvenuto pochi mesi prima, si ritirò a pochi giri dall’inizio della gara, dando così il mondiale al pilota britannico, James Hunt a bordo della sua McLaren. L’episodio è raccontato bene, anche se molto romanzato, nel film Rush, che racconta la storica rivalità tra i due piloti. Link per vedere la gara (commento in inglese): https://www.youtube.com/watch?v=PcNkcXMHlJs

Formula 1

-Digione 1979: la gara in cui andò in scena il duello considerato tra i più belli della storia della Formula 1. Fu la gara della prima vittoria della Renault in F1, ma gli occhi furono tutti puntati sul duello tra Renè Arnoux (Renault) e Gilles Villeneuve (Ferrari). Link per vedere la gara (commento in italiano): https://www.dailymotion.com/video/x1hr704 (Parte 1)/https://www.dailymotion.com/video/x1i2bm2 (Parte 2)

Formula 1

-Monaco 1984: a Monaco piove, tanto, e la federazione fu costretta ad esporre la bandiera rossa dopo alcuni giri della gara, per le condizioni critiche della pista. Ma durante quella gara nacque una leggenda brasiliana, Ayrton Senna, che arrivò sul podio (il suo primo in un gara valida per il mondiale di F1) con la sua Toleman. Link per vedere la gara (commento in inglese): https://www.dailymotion.com/video/xur8vl (Parte 1)/ https://www.dailymotion.com/video/xurfiz (Parte 2)

Formula 1

-Suzuka 1989: Ayrton Senna e Alain Prost si giocano ancora il mondiale in una stagione ancora dominata dalla McLaren. Il duello tra i due piloti va avanti per tutta la gara, chi vince la gara vince il mondiale, ma a pochi giri dalla fine le due McLaren entrano in contatto e finiscono fuori pista. Prost è costretto a ritirarsi mentre Senna continuò la gara e vinse. Sembrava fatta ma Prost, dopo aver esposto un reclamo, fece sì che il pilota brasiliano venisse squalificato dalla gara e per alcuni mesi dalla F1, così il mondiale andò ad Alain Prost. Link per vedere la gara (commento in portoghese): https://www.youtube.com/watch?v=WAKEC4U8XEc&t=3719s

Formula 1

-Interlagos 1991: la gara di casa per Ayrton Senna, la sua vittoria sembra scontata, ma ad un certo punto durante la gara il cambio della sua McLaren si rompe, ed il pilota brasiliano sarà costretto a farsi gran parte della gara con la mano destra sul cambio bloccato sull’unica marcia disponibile, ovvero la sesta marcia. Vincerà la gara, ed il suo team radio con cui celebrò la vittoria diventerà leggenda, salì sul podio a fatica pur di celebrare la vittoria con la sua gente. Link per vedere la gara (commento in inglese): https://archive.org/details/overtakefans.com.Formula.1.Season.1991×02.Brazilian.Grand.Prix

Formula 1

-Adelaide 1994: l’ultima gara di una stagione dalle due facce. Da una parte il tragico weekend di Imola che vide la scomparsa del pilota austriaco Roland Ratzenberger durante le qualifiche, e poi della leggenda brasiliana Ayrton Senna durante la gara. Dall’altra invece nacque l’altra leggenda, Michael Schumacher che in quell’anno vinse il suo primo mondiale con la Benetton. Link per vedere la gara (commento in inglese): https://archive.org/details/overtakefans.com.Formula.1.Season.1994×16.Australian.Grand.Prix

Formula 1

-Catalogna 1996: La prima vittoria di Michael Schumacher in rosso, il primo di tanti capolavori. Una vittoria arrivata su pista bagnata con condizioni da bandiera rossa. Link per vedere la gara (commento in inglese): https://www.youtube.com/watch?v=csI2dzm-lqY

Formula 1

-Spa 1998: la gara del grande incidente alla partenza in cui molti piloti si ritrovano costretti a ritirarsi. Fu anche la gara del contatto tra Michael Schumacher (Ferrari) e David Coulthard (McLaren), con cui il Kaiser vide scomparire parte delle possibilità per vincere il mondiale. Celebre la frase del telecronista della Rai Gianfranco Mazzoni, “Fin qui tutto regolare”, pochi secondi prima del grande incidente alla prima partenza. Link per vedere la gara (commento in italiano): https://www.dailymotion.com/video/x662c2k (Parte 1)/ https://www.dailymotion.com/video/xx7yl9 (Parte 2)

Formula 1

-Silverstone 1999: la gara in cui Michael Schumacher (Ferrari) dopo un bruttissimo incidente, a pochi giri dall’inizio della gara, si dovette ritirare dalla stagione per il grave infortunio alle gambe a causa dell’incidente, lasciando ad Eddie Irvine su Ferrari la possibilità di vincere il mondiale piloti, che fu vinto poi dal pilota della McLaren, Mika Hakkinen. La Ferrari vinse comunque il mondiale costruttori. Link per vedere la gara (commento in tedesco): https://www.youtube.com/watch?v=KXGb_oU8QbY&t=643s

Formula 1

-Monza 2000: Michael Schumacher (Ferrari) arriva a Monza con la possibilità di rimanere in lotta per il mondiale, in quello che sembra l’anno giusto per vincerlo. Il Kaiser vinse la gara, e si lasciò andare in un pianto liberatorio, capendo che quello sarebbe diventato l’anno del suo primo mondiale in Ferrari. Link per vedere la gara (commento in inglese): https://www.youtube.com/watch?v=ui84x0cV4S4&t=2813s

Formula 1

-Suzuka 2000: la gara dove Mika Hakkinen (McLaren) e Michael Schumacher (Ferrari) si giocano il mondiale con una gara di anticipo. L’Italia si sveglia presto per vedere la gara in Giappone che potrebbe riportare il titolo del mondiale piloti a Maranello 21 anni dopo dalla vittoria del mondiale da parte di Jody Scheckter (che lo vinse nel 1979). Michael riuscì a tagliare il traguardo per primo e vincere il mondiale, il primo con la Ferrari. L’Italia si svegliava con la rossa campione del mondo. Si apriva, così, un dominio durato quattro anni. Link per vedere la gara (commento in tedesco): https://www.youtube.com/watch?v=dE9dFbx6WhM

Formula 1

-Suzuka 2005: Kimi Raikkonen dimostra tutto al suo talento. Partì dal 17esimo posto per arrivare primo, regalando alla Formula 1 la gara con più vetture sorpassate da parte di un pilota nella storia della F1. Link per vedere la gara (commento in inglese): https://www.dailymotion.com/video/x4x5zbs (Parte 1)/ https://www.dailymotion.com/video/x4x1e8e (Parte 2)

Formula 1

-Interlagos 2006: l’ultima gara di Michael Schumacher con la Ferrari. Link per vedere la gara (commento in italiano): https://www.youtube.com/watch?v=PA2wrdwkXEg

Formula 1

-Interlagos 2007: “By my calculation we win the championship by 1 point”. Con questa frase, Kimi Raikkonen (Ferrari) vinse il suo primo, ed unico, campionato piloti, al suo primo anno in Ferrari. Link per vedere la gara (commento in inglese): https://www.dailymotion.com/video/x4x0v2f (Parte 1)/ https://www.dailymotion.com/video/x4x0p8o (Parte 2)

Formula 1

-Monza 2008: mentre McLaren e Ferrari si contendevano il titolo mondiale, Sebastian Vettel si prese la sua prima vittoria in Formula 1 a bordo della Toro Rosso ai tempi motorizzata Ferrari. Link per vedere la gara (commento in inglese): https://www.dailymotion.com/video/x23l0wp

Formula 1

-Interlagos 2008: anche per il mondiale 2008 si decide tutto nell’ultima gara, in Brasile. A contenderselo sempre le solite due scuderie in un’eterna rivalità, ovvero la Ferrari (con Felipe Massa) e la McLaren (con Lewis Hamilton). La gara sembra essere già scritta, e la Ferrari di Felipe Massa taglia il traguardo al primo posto, facendo credere a tutti che la rossa abbia fatto, ancora suo, il titolo mondiale. Ma durante lo stesso giro il pilota della Toyota, Timo Glock rallenta improvvisamente e Lewis Hamilton (McLaren) lo superò, prendendosi così la quinta posizione, riuscendo a vincere il suo primo titolo mondiale di Formula 1. Link per vedere la gara (commento in inglese): https://archive.org/details/overtakefans.com.Formula.1.Season.2008×18.Brazilian.Grand.Prix

Formula 1

-Monza 2010: la Ferrari con Fernando Alonso torna a vincere a Monza, rimettendosi in corsa per il mondiale di Formula 1. Link per vedere la gara (commento in inglese): https://f1fullraces.com/full-races/2010/formula-1-2010-round-14-italian-grand-prix-full-race-stream-watch-online-free/

Formula 1

-Abu Dhabi 2010: si arriva sul circuito di Yas Marina con una lotta a quattro per il titolo piloti tra: Fernando Alonso (Ferrari), Sebastian Vettel (Red Bull), Mark Webber (Red Bull) e Lewis Hamilton (McLaren). Tantissimi calcoli, con Alonso primo nel mondiale. Alla fine il vincitore della gara e del titolo mondiale fu Sebastian Vettel su Red Bull. Si aprì così il dominio Red Bull, che andò avanti per quattro anni. Link per vedere la gara (commento in inglese): https://f1fullraces.com/full-races/2010/formula-1-2010-round-19-abu-dhabi-grand-prix-full-race-stream-watch-online-free/

Formula 1

-Bahrain 2014: Lewis Hamilton e Nico Rosberg, tutti e due su Mercedes, mettono in atto uno dei più bei duelli della storia della Formula 1. A farla franca sarà Lewis Hamilton, in quella che fu la prima stagione del dominio Mercedes, che va avanti ancora oggi. Link per vedere la gara (commento in inglese): https://www.youtube.com/watch?v=abxjNFw5jLs

Formula 1

-Barcellona 2016: le due Mercedes, in piena lotta mondiale tra di loro, entrano in contatto, la causa fu “grave”, ovvero il ritiro per Lewis Hamilton e Nico Rosberg. Tutto questo lasciò spazio per far sì, che un giovane 17enne, di nome Max Verstappen, alla sua prima gara a bordo della Red Bull, potesse vincere il suo primo GP in Formula 1. Link per vedere la gara (commento in italiano): https://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/media/Gp-di-Spagna–La-gara-de11a38a-779e-4d75-85d2-e7467a139daf.html

Formula 1

-Hockenheim 2018: Sebastian Vettel (Ferrari), primo in classifica piloti, ha la possibilità di allungare su Lewis Hamilton (Mercedes) (che parte 17esimo). La gara sembra andare per il meglio per la Ferrari, ma una distrazione di Vettel lo fa uscire di pista, costringendolo a ritirarsi. Da quel momento il mondiale andò, piano piano, a favore della Mercedes. Link per vedere la gara (commento in inglese): https://archive.org/details/2018GermanGrandPrix

Formula 1

-Bahrain 2019: la prima pole position in carriera per Charles Leclerc al suo primo anno in Ferrari. Anche la gara sembra andare per il meglio ma a pochi giri dalla fine della gara un guasto alla parte elettrica della Power Unit lo fa rallentare, facendolo arrivare terzo. Link per vedere la gara (commento in inglese): https://archive.org/details/2019BahrainGrandPrix

Formula 1

-Hockenheim 2019: la più bella gara della stagione 2019 a livello di colpi di scena. La gara sembra già scritta, con l’ennesima vittoria Mercedes (che celebra il 125esimo anniversario delle nascita del marchio), con Sebastian Vettel (Ferrari) parte ultimo mentre Charles Leclerc (Ferrari) parte decimo. Ma la pioggia e l’imprevedibilità della Formula 1 non sono d’accordo. Vedere per credere. Link per vedere la gara (commento in inglese): https://archive.org/details/2019germangrandprix

Formula 1

-Monza 2019: una gara dalle mille emozioni. La Ferrari che torna a vincere a Monza dopo 9 anni con Charles Leclerc dopo un’intera gara fatta con le Mercedes, prima di Lewis Hamilton e dopo di Valtteri Bottas, perennemente attaccate al posteriore della Ferrari. Link per vedere la gara (commento in inglese): https://www.youtube.com/watch?v=0AwnUTxcy2I

Formula 1
Formula 1 d'autore: nostalgia canaglia 1
Latest posts by Marco Mancinelli (see all)
Previous

Angel Miners & Lightning Riders, AWOLNATION: recensione

Chernobyl – la serie ispirata allo storico e tragico incidente [Recensione]

Next

Un commento su “Formula 1 d’autore: nostalgia canaglia”

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial