Animali fantastici e dove trovarli [Recensione]

| | ,

Questa quarantena si sta dimostrando il momento perfetto per recuperare o rivedere le saghe più belle degli ultimi anni. Proprio la settimana scorsa si è conclusa la maratona di Harry Potter e ieri sera è stato trasmesso anche il primo film della serie Animali fantastici e dove trovarli. Noi di Shockwave Magazine ve lo raccontiamo.

Dopo lo straordinario successo che ha riscosso la saga di Harry Potter in tutto il mondo, è il momento del sequel Animali fantastici e dove trovarli, ambientato circa 70 anni prima, le cui vicende hanno però comunque avuto un impatto importante negli eventi del mago più famoso del mondo.

Il primo film della serie Animali fantastici e dove trovarli vanta un cast stellare ed è stato il primo film dell’universo di Harry Potter ad aver mai vinto un Oscar, quello per i migliori costumi.

Il protagonista è Newt Scamander, interpretato da Eddie Redmayne, un giovane mago esperto di creature magiche. Siamo nella New York del 1926 dove Newt approda per una breve sosta lungo il suo viaggio. Appena arrivato assiste ad un comizio di Mary Lou Barebone, leader di un movimento estremista che mira a individuare ed uccidere tutti i maghi e le streghe, ma uno Snaso, creatura attratta dagli oggetti preziosi scappa dalla sua valigia.

Newt cerca di catturarlo, ma finisce per coinvolgere nella sua ricerca Jacob Kowalski, un babbano, che prende per sbaglio la valigia di Newt. L’ex-Auror Porpentina “Tina” Goldstein arresta Newt e lo porta al MACUSA (il Magico Congresso degli Stati Uniti d’America), ma la presidentessa e l’Auror Percival Graves mandano via entrambi.

La fanatica Mary Lou insegna agli orfani a odiare i maghi e le streghe. Uno degli orfani, Credence Barebone, viene avvicinato più volte da Graves, che lo incarica di trovare un bambino posseduto da un Obscurus, una forza oscura creata involontariamente dai bambini maghi che tentano di nascondere e rifiutare i loro poteri. Graves è convinto che l’Obscurus sia il responsabile degli ultimi incidenti avvenuti a New York, e in cambio gli promette di portarlo via dall’orfanotrofio.

Animali fantastici e dove trovarli

Tina porta Newt e Jacob nel suo appartamento, dove vive con sua sorella Queenie, una Legilimens, di cui Jacob s’innamora. Newt mostra a Jacob l’interno della sua valigia e rimanendone affascinato decide di aiutare Newt a trovare le creature scomparse. Dopo aver catturato lo Snaso e un Erumpent, Newt e Jacob tornano all’interno della valigia, Tina la prende e la porta al MACUSA.

Intanto l’Obscurus continua a creare disordine, uccidendo il senatore Henry Shaw Jr. Al MACUSA gli Auror arrestano Newt, Tina e Jacob, convinti che uno degli animali di Newt abbia ucciso il politico, e gli confiscano la valigia, che al suo interno nasconde un Obscurus, però innocuo. Graves interroga Newt e Tina e li condanna entrambi a morte, ma vengono salvati da Queenie e Jacob.

I quattro riescono a catturare gli ultimi animali fuggiti mentre Credence trova una bacchetta magica sotto il letto di sua sorella, che ritiene essere l’ospite dell’Obscurus, ma vengono scoperti da Mary Lou che si prepara a frustarla, proprio quando compare l’Obscurus e la uccide. Credence rivela di essere lui l’ospite dell’Obscurus, devastato dal dolore e dalla rabbia, Credence libera l’Obscurus su New York.

Newt e Tina tentano di aiutare Credence che si tranquillizza e ritorna umano, ma l’arrivo di Graves e degli Auror del MACUSA lo spaventa, e viene sopraffatto dagli incantesimi. Newt nota però un piccolo frammento di Obscurus volare via, indicando che egli è sopravvissuto. Graves si infuria con la presidentessa, e viene arrestato: quando Newt usa l’incantesimo Revelio si scopre che dietro Graves in realtà si nasconde Gellert Grindelwald.

A questo punto l’esistenza della comunità magica sarebbe inevitabilmente svelata, Newt libera così il suo Tuono Alato Frank usandolo per diffondere nell’aria una sostanza che provoca amnesia. Si genera quindi un temporale, la cui acqua cancella i ricordi di tutti i babbani mentre il MACUSA ripara con la magia i danni subiti dalla città. Jacob decide di auto-Obliviarsi, esponendosi alla pioggia.

Newt si prepara a partire per ritornare in Europa, promettendo a Tina di tornare. Grazie all’aiuto di Newt, Jacob riesce ad aprire una pasticceria, e delle forme dei biscotti che sforna sembra conservare alcuni frammenti delle sue avventure.

Nell’attesa che anche Animali fantastici e dove trovarli – I Crimini di Grindelwald venga trasmesso vi anticipiamo quello che è successo quindi, se non lo avete ancora visto e non volete incorrere in rischio spoiler, non proseguite nella lettura.

A sei mesi di distanza dalla sua cattura, Gellert Grindelwald sta per essere trasferito da New York a Londra, ma con l’aiuto di un impiegato del Ministero, riesce a scappare.

Tre mesi dopo, Newt Scamander chiede al Ministero della Magia britannico di eliminare la revoca del diritto ai viaggi internazionali, revocato dopo la sua visita a New York. Al Ministero incontra Leta Lestrange, una sua vecchia compagna di scuola, fidanzata con suo fratello maggiore, Theseus.

Durante l’udienza, a Newt viene offerto un patto: tornare a viaggiare se accetta di collaborare con il Ministero, insieme a Theseus, nella ricerca di Credence Barebone. Inizialmente rifiuta l’offerta, ma Newt viene raggiunto da Albus Silente, che gli chiede di recarsi a Parigi e di aiutarlo nella lotta a Grindelwald, in quanto Silente non può combatterlo in prima persona.  

Newt si ritrova con i suoi vecchi amici Tina e Queenie Goldstein e Jacob Kowalski. Anche Grindelwald e i suoi scagnozzi si recano a Parigi per cercare Credence. Il ragazzo ha trovato un lavoro presso un circo, ma durante uno spettacolo decide di scappare insieme a Nagini, una giovane strega che può trasformarsi in serpente, per cercare la madre nativa. I due si recano quindi a casa della donna che lo dette in adozione: ella gli rivela di essere solo una domestica quando irrompe un seguace di Grindelwald, e la uccide.

Animali fantastici e dove trovarli

Nel frattempo Tina, Newt e Jacob incontrano Yusuf che gli spiega di essere l’ultimo membro di una famiglia purosangue e che è alla ricerca di Credence per ucciderlo, altrimenti sarà lui stesso a morire.

Newt e Tina assieme a Leta si recano al Cimitero del Père-Lachaise dove si riuniscono con Jacob, Yusuf, Nagini e Credence e Leta rivela che Credence non può essere suo fratello, poiché fu lei stessa a scambiarlo con un altro bambino durante un viaggio in nave, poi affondata.

Intanto al cimitero, Grindelwald ha radunato i suoi seguaci per convincerli che rimanere nascosti agli occhi dei babbani e lasciare a loro le redini del mondo è un errore e li incita a diffondere il messaggio in tutta Europa.

Ai presenti rimasti chiede di unirsi a lui, creando intorno a sé un cerchio di fiamme blu che può essere attraversato solo da chi diventa suo seguace. Credence e Queenie si uniscono alla sua causa mago oscuro e così anche Leta che in realtà cerca di creare di un diversivo per permettere agli altri di scappare, sacrificando la propria vita. Newt consola il fratello per la perdita della fidanzata, e poco dopo compare il suo Snaso con una fiala di sangue rubata a Grindelwald durante lo scontro.

Newt torna ad Hogwarts per incontrare Silente, che spiega come tra lui e Grindelwald ci fosse un patto di sangue che i due strinsero da giovani che gli impedisce di combattersi tra loro. Silente ritiene di poter spezzare il giuramento, visti gli eventi recenti. Intanto Grindelwald spiega al giovane che il pulcino che ha sempre accudito è in realtà una fenice, un uccello sempre accorso quando un membro della famiglia Silente era in pericolo. Rivela così che Credence è in realtà Aurelius Silente, il fratello perduto di Albus e quindi l’unica persona in grado di sconfiggerlo.

Stiamo aspettando con ansia il terzo capitolo della saga Animali fantastici e dove trovarli, che comunque non arriverà prima dell’anno prossimo, le cui riprese sono state giustamente interrotte a causa dell’emergenza mondiale che stiamo vivendo.

Tamara Santoro
Previous

Foja sostengono la raccolta fondi dell Ex Opg – Je So’ Pazzo

Londra – viaggio lungo i luoghi iconici di Harry Potter

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial