Berlinale 2021: Gianfranco Rosi nella giuria del Festival

| |

Nella giuria della Berlinale 2021 ci sarà anche Gianfranco Rosi, il regista italiano sarà affiancato dai colleghi vincitori dell’Orso d’Oro: Ildikó Enyedi, Nadav Lapid, Adina Pintilie, Jasmila Žbanić e Mohammad Rasoulof

Tra i cineasti chiamati a votare i film alla Berlinale 2021 vedremo anche Gianfranco Rosi, il regista e documentarista italiano che ha vinto l’Orso d’oro nel 2016, con Fuocoammare. Ricoridiamo che Rosi rappresenterà l’Italia ai prossimi Oscar con Notturno. Quest’anno il Festival Internazionale del Cinema di Berlino si svolgerà in due fasi: l’evento vero e proprio Industry Event dall’1 al 5 marzo 2021 e per il pubblico Summer Special dal 9 al 20 giugno 2021.

“Sei registi che ammiro hanno accettato con entusiasmo questo impegno. Sono espressione di sei modi diversi di fare cinema, un cinema personale e significativo, e fanno parte della storia del nostro festival. In questo momento è un grande segno di speranza che gli Orsi d’Oro vengano a Berlino a vedere i film del concorso per sostenere i loro colleghi”.

Il direttore Carlo Chatrian

La Giuria della Berlinale 2021

L’intera giuria della Berlinale 2021 è composta da cineasti (tre registi e tre registe) i cui film hanno vinto l’Orso d’Oro e non prevede la presenza di un presidente. Gli altri membri sono l’iraniano Mohammad Rasoulof, vincitore nel 2020 con There is No Evil, l’israeliano Nadav Lapid, che trionfò nel  2019 con Synonyms, la romena Adina Pintilie, vincitrice nel 2018 con Touch Me Not, l’ungherese Ildikó Enyedi, che vinse nel 2017 con Corpo e anima, e la bosniaca Jasmila Žbanić, vincitrice nel 2006 con Grbavica.

Isabella Insolia
Previous

Lost in translation, un viaggio nelle parole intraducibili

Boris 4: in estate sono previste le riprese della nuova stagione

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial