Cannes 2021, la Palma d’Oro va a Titan della regista Julia Ducournau. Standing ovation per Bellocchio

| | ,

Esattamente 28 anni dopo di Lezioni di Piano di Jane Campion, la Palma d’Oro di Cannes 2021 va a Titan della regista francese Julia Ducournau. L’annuncio è stato dato dal Presidente della giuria del Festival Spike Lee.

Nell’ultima serata del Festival di Cannes 2021, Marco Bellocchio si è conquistato una standing ovation quando Paolo Sorrentino gli ha consegnato la Palma d’oro d’onore. “Voglio condividere il premio con miei figli Pier Giorgio e Elena, il produttore Simone che è quasi un figlio adottivo e il grande Michel Piccoli che voglio assolutamente ricordare”, ha detto il regista de I Cento Passi.

Cannes 2021, la Palma d'Oro va a Titan della regista Julia Ducournau. Standing ovation per Bellocchio 1
Cannes 2021, Marco Bellocchio e Paolo Sorrentino (Getty Images)

Tuttavia, a trionfare è stato l’horror thriller infernale di Titane. La regista Julia Ducournau porta la Palma d’Oro in Francia con un annuncio-gaffe di Spike Lee che ha rivelato anzitempo il titolo mentre ancora doveva entrare sul palco Sharon Stone che ha consegnato, di fatti, il premio. Con la regista sono andati a prendere l’ambito riconoscimento anche i protagonisti del film Vincent Lindon e Agathe Rousselle. “Grazie alla giuria, ha accettato un mondo più fluido e inclusivo”, ha detto la regista.

Cannes 2021 – gli altri premi

Cannes 2021, Julia Ducournau e Sharon Stone (Getty Images)
Cannes 2021, Julia Ducournau e Sharon Stone (Getty Images)

Il Premio della giuria, Prix du Jury, del 74/o festival di Cannes, è ex aequo ai film Haberech di Nadav Lapid e Memoria di Apitchapong Weerasethakul.

Il premio alla regia al 74/o festival di Cannes va a Leos Carax per il film Annette. A consegnare il premio Valeria Golino.

Migliore attrice. Il premio per la migliore interpretazione femminile al 74/o festival di Cannes va all’attrice norvegese Renate Reinsve per il film The Worst person in the world (Julie en 12 chapitres) di Joachim Trier.

Miglior attore. Il premio per la migliore intepretazione maschile al 74/o festival di Cannes va all’attore texano Caleb Landry Jones per Nitram di Justin Kurzel.

Il Grand Prix del 74/o festival di Cannes è ex aequo: va all’iraniano Asghar Farhadi per A Hero e al finlandese Juho Kuosmanen per Hytti n.6 (Compartment n. 6). A consegnarlo Oliver Stone.

Migliore sceneggiatura. Il premio per la sceneggiatura al 74/o festival di Cannes 2021 va all’autore giapponese Hamaguchi Ryusuke per il film Drive my car.

La Camera d’oro, il premio alla miglior opera prima della selezione, della 74/o festival di Cannes va a Murina della regista croata Antoneta Alamat Kusijanovic.

Isabella Insolia
Previous

Benedict Cumberbatch – detective, genio, eroe

Capitan sciabola e il diamante magico, l’anteprima al Giffoni Film Festival 2021

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial