Emmy 2021: The Crown lo spettacolo più premiato – Tutti i vincitori

| |

The Crown è stato il grande vincitore dei Primetime Emmy Awards di domenica, portando a casa sette vittorie, il maggior numero di qualsiasi spettacolo.

La cerimonia di quest’anno degli Emmy 2021 – gli Oscar della tv – si è svolta all’Event Deck di LA Live invece che al Microsoft Theater, che ospita gli Awards dal 2008. Il trasferimento è stato dovuto alla pandemia di Covid. Il mattatore della serata è stato il presentatore Cedric The Entertainer.

Il successo di The Crown ha contribuito a spingere Netflix a fare incetta di premi e rendere la rete con più premi agli Emmy 2021. La quarta stagione della serie sulla monarchia britannica conquista tutti i premi più importanti: miglior serie drama, miglior regia, miglior attrice e attori protagonisti (Olivia Colman e Josh O’Connor), miglior attrice e attore non protagonista (Gillian Anderson nei panni della Thatcher e Tobias Menzies nei panni del fu principe Filippo), miglior sceneggiatura.

Emmy 2021: The Crown lo spettacolo più premiato - Tutti i vincitori

La piattaforma streaming ha portato a casa anche i premi per La regina degli scacchi, che ha vinto tre premi: come miglior miniserie, miglior attrice protagonista ad Anya Taylor Joy e miglior regia a Scott Frank. Mentre Halston un solo premio grazie a Ewan McGregor che ha vinto l’Emmy 2021 come miglior attore protagonista.

Per quanto riguarda HBO, questo ha portato a casa premi grazie alla miniserie Omicidio a Eastown che ha ottenuto quattro vittorie, tra cui Kate Winslet dove si è aggiudicata il premio come miglior attrice drammatica. Last Week Tonight ne ha guadagnati due. Hacks si è guadagnato tre premi.

I May Destroy You ne ha conquistato uno per la miglior sceneggiatura. Il premio lo ha ritirato Michaela Coel, suo il discorso più toccante: “Dedico questo premio ad ogni singolo sopravvissuto alla violenza sessuale. E invito i colleghi sceneggiatori a scrivere il racconto che più li spaventa, li rende incerti, il racconto che più gli è scomodo”.

Emmy 2021: The Crown lo spettacolo più premiato - Tutti i vincitori

Apple TV+ ha ottenuto quattro premi grazie a Ted Lasso, dove Hannah Waddingham e Brett Goldstein sono stati premiati come migliore attrice e migliore attore per una commedia. ViacomCBS ne ha contati due grazie a RuPaul’s Drag Race e uno speciale elettorale di Stephen Colbert. Sia la NBC che la Disney hanno ottenuto un premio ciascuno.

Ma questo è un momento storico per le registe donne, e gli Emmy 2021 lo hanno confermato. Dopo gli Oscar e Venezia 78, anche qui trionfano due donne. Jessica Hobbs per The Crown e Lucia Aniello per Hacks hanno vinto i premi per la miglior regia, rispettivamente per una serie drammatica e una serie comica. Questa è la prima volta che le donne hanno travolto entrambe le categorie di regia nello stesso anno.

Emmy 2021 – Tutti i vincitori

Emmy 2021: The Crown lo spettacolo più premiato - Tutti i vincitori

Miglior serie drammatica
The Crown

Miglior attrice protagonista in una serie drammatica
Olivia Colman (The Crown)

Miglior attore protagonista in una serie drammatica
Josh O’Connor (The Crown)

Miglior serie comica
Ted Lasso

Migliore attrice protagonista in una serie comica
Jean Smart (Hacks)

Miglior attore protagonista in una serie comica
Jason Sudeikis (Ted Lasso)

Miglior attore in una miniserie, serie antologica o film tv
Ewan McGregor (Halston)

Miglior attrice in una miniserie, serie antologica o film tv
Kate Winslet (Omicidio a Easttown)

Miglior miniserie
La regina degli sacchi

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica
Tobias Menzies (The Crown)

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica
Gillian Anderson (The Crown)

Miglior attore non protagonista in una serie comica
Brett Goldstein (Ted Lasso)

Miglior attrice non protagonista in una serie comica
Hannah Waddingham (Ted Lasso)

Miglior attore non protagonista in una miniserie o film tv
Evan Peters (Omicidio a Easttown)

Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film tv
Julianne Nicholson (Omicidio a Easttown

Isabella Insolia
Previous

Il Booker Prize: perché è importante e chi sono i finalisti di quest’anno

Maurizio Cattelan: tra immobilità e denuncia, è il padre dell’Arte Relazionale

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial