Ultras, il film Netflix di Francesco Lettieri

| |

Il regista dei videoclip di Liberato, Francesco Lettieri, arriva su Netflix con “Ultras”, il suo primo film sul mondo del calcio.

Dopo aver diretto i videoclip di Liberato, divenuti virali in un batter d’occhio, Francesco Lettieri ha terminato le riprese del suo primo film “Ultras“.

Non c’è ancora una data di uscita, ma Netflix ha annunciato che la pellicola sarà disponibile per i suoi abbonati nella primavera 2020.

“Ultras” prova a entrare nel mondo del tifo organizzato napoletano, il gruppo di tifosi protagonista del lungometraggio, sostiene il Napoli e si fa chiamare Apache.

Come nella musica di Liberato, anche in questo film il dialetto napoletano sarà la lingua ufficiale dell’opera, che si promette di raccontare un’altra parte della società napoletana mai troppo compresa da chi non ne fa parte.

Il punto di vista originale che la pellicola si propone di avere sul tema è molto particolare e, dunque, c’è molta attesa per scoprire come si evolverà. Anche se i primi commenti apparsi sotto il video su YouTube non sono tutti positivi e incoraggianti.

Il lungometraggio rappresenta l’esordio assoluto di Francesco Lettieri. Il regista è divenuto famoso nell’underground napoletano per aver firmato i video musicali di Liberato, che hanno contribuito a creare un personaggio.

Lorenzo Scuotto
Previous

Star Wars: l’Ascesa di Skywalker, la recensione senza spoiler

Nipoti di Babbo Natale – L’iniziativa per i nonni di tutta Italia

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial