Un professore – a lezione di filosofia (e di vita)

| | ,

Ognuno di noi, una volta varcate le porte del liceo, ha sperato di trovare davanti a sé un professore che non si limitasse soltanto a fare il proprio dovere come insegnare la sua materia e dare ottimi o pessimi voti a seconda della preparazione dello studente o dell’umore dell’insegnante. La cattedra è sempre apparsa come una sorta di muro di Berlino costruito da persone dotate un’intelligenza superiore per mantenere le distanze dagli individui inferiori. A ribaltare quest’idea è la fiction di Rai 1 Un professore.

Un professore vede protagonista un Alessandro Gassman in un ruolo inedito, quello di un insegnante di filosofia affascinante agli occhi delle donne e stimato dai suoi alunni. Diretta da Alessandro D’Alatri (già dietro la macchina da presa della seconda stagione dei Bastardi di Pizzofalcone e di Il Commissario Ricciardi), Un professore può vantare anche una colonna sonora d’eccezione che calza a pennello firmata niente di meno che da Francesco Gabbani.

Dimenticatevi delle lezioni noiose, delle domande esistenziali a cui neanche chi insegna filosofia riesce a dare una risposta, dei ragionamenti contorti che non sembrano avere né capo né coda. Alessandro Gassman interpreta un professore sui generis che fa lezione all’aperto, che instaura un dialogo con ognuno dei suoi studenti senza fare favoritismi e che riesce a trasformare un monologo filosofico in occasione di confronto.

Dante Balestra (Gassman) è un professore di filosofia che, dopo tanti anni di assenza, torna a Roma per occuparsi di suo figlio Simone (Nicolas Maupas, in prestito da Mare Fuori). Tra i due i rapporti sono tesi, complice anche il ritorno a sorpresa di Dante e anni di separazione che Simone però percepisce come abbandono. Nel cast di Un professore anche Claudia Pandolfi, Francesca Cavallin, Christiane Filangieri e Paolo Conticini.

Attraente e fuori dagli schemi, mentre a lezione applica il suo metodo d’insegnamento anticonformista con successo e instaura un rapporto molto particolare con i suoi alunni, come uomo e come padre non si può dire che Dante sia un modello da seguire. È stato assente per anni e spera di instaurare un rapporto normale con il figlio come se nulla fosse e senza dare spiegazioni. Per di più le puntate incentrate sulle conquiste amorose di Dante ce le saremmo risparmiate volentieri. Sarebbe stato più d’impatto usare quello spazio per approfondire le tematiche legate alla comunità LGBT.

Un professore
Nicolas Maupas e Alessandro Gassman in una scena di Un professore.

Seppur imperfetta però Un professore è riuscita ad ottenere un enorme successo poiché è riuscita a fare breccia nel cuore degli spettatori, perché ogni tema importante non è stato affrontato con leggerezza ma con le parole giuste e perché giovani attori esordienti sono riusciti a calarsi perfettamente nei loro ruoli dalle mille sfaccettature.

Dante arriva in un momento in cui Simone è in crisi con la sua ragazza con la quale non riesce ad aprirsi a proposito dell’attrazione improvvisa che sente nei confronti di un suo compagno, la pecora nera della classe, Manuel (Damiano Gavino). Il destino come al solito ci mette il suo per complicare ancora di più la situazione: Dante e la mamma di Manuel, Anita (Pandolfi) sono infatti vecchie conoscenze e hanno condiviso una notte da incubo che ha segnato per sempre la vita dell’amato professore. I due però saranno in un certo senso costretti ad incontrarsi spesso: pur essendo molto intelligente e portato per la filosofia infatti, Manuel si metterà ben presto sulla cattiva strada.

Dante intanto si interessa ad un alunno che non mette piede in classe da mesi e che si è letteralmente rinchiuso a casa dopo essere stato vittima di bullismo da parte dei suoi compagni. Dante gli illustra il mito della caverna di Platone, cercando di scuoterlo. Alla classe invece spiega l’amore secondo il filosofo greco.

Nelle puntate di Un professore non poteva mancare una lezione incentrata su Aristotele e sul concetto di felicità. Ne approfitta infatti per chiedere ad ognuno di scrivere su un biglietto cosa sia la felicità. Sempre più convinto che Simone e Manuel stiano nascondendo qualcosa, Dante porta la classe a Campo de’ Fiori dove tiene una lezione su Giordano Bruno che per la verità sacrificò la vita.

La volta successiva Dante tiene una lezione su Michel Foucault per far riflettere i ragazzi sul concetto di omologazione e sul disprezzo per chi è ritenuto diverso. Coglie l’occasione per tenere un confronto a cuore aperto con Simone ma quest’ultimo si è chiuso a riccio, reazione più che lecita considerando il momento introspettivo che sta vivendo. Non riuscendo a trovare nessuno con cui aprirsi Simone vola a Glasgow dove sua madre si è trasferita per motivi lavorativi e a lei rivela di aver scoperto di essere gay.

Un professore
Alessandro Gassman e Claudia Pandolfi in una scena di Un professore.

Mentre la classe è in visita al museo, i ragazzi vengono distratti da un video che hanno ricevuto e che mostra una loro compagna di classe in atteggiamenti osé. Si tratta di un fenomeno che si sa diffondendo sempre di più e che prende il nome di revenge porn, e che prevede la diffusione senza consenso di immagini o video intimi a volte con lo scopo di vendicarsi per la fine di una relazione. Anche in questo caso i compagni si dimostrano solidali e Dante rintraccia lo stalker per dargli una lezione.

Tornati in classe Dante usa un alberello stento per spiegare Stuart Mill e cosa è necessario fare per realizzare sé stessi e non buttarsi via. Simone decide di voler festeggiare il suo compleanno a scuola. Il giorno dopo Dante porta la classe al Colosseo per spiegare Rousseau e metterli di fronte alle conseguenze delle proprie azioni: la scelta di infrangere la legge organizzando la festa è un atto di libertà o di anarchia?

Negli ultimi episodi di Un professore la resa dei conti è vicina. Manuel si confida con il prof e ammette di avere a che fare con persone poco raccomandabili. Dante si avvicina sempre di più ad Anita mentre un evento tragico che coinvolge Simone porta Dante a rivivere il dramma che gli ha segnato la vita.

Il pubblico di Rai 1 spera già in una seconda stagione di Un professore anche se prolungare fino all’inverosimile la trama e la sceneggiatura di alcune fiction e serie si è rivelato controproducente. Intanto potete pensare di rivedere tutte le puntate sul sito di RaiPlay.

Tamara Santoro
Previous

Moonflowers, Swallow the Sun: recensione

Audrey, Il ritratto intimo dell’attrice in prima visione su Sky

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial