I Seawards lasciano X Factor al quarto Live

| |

Questa sera, giovedì 14 novembre, si è concluso il quarto Live Show di XF13. È stata una puntata decisiva per i concorrenti perchè nella prossima puntata i 7 talenti rimasti in gara avranno l’opportunità di presentare sul palco dell’ X Factor Dome il proprio inedito, debuttando ufficialmente nel mercato discografico.

Nello scorso appuntamento avevamo assistito alla doppia eliminazione di Lorenzo Rinaldi e Marco Saltari, appartenenti rispettivamente al team di Malika Ayane e di Mara Maionchi, la quale ha perso il suo primo artista in gara. Questa sera sono stati eliminati i Seawards (team di Samuel) che non sono riusciti a battere Giordana all’ultimo scontro.

Prima manche

Il primo ad esibirsi è stato Davide Rossi che ha cantato e suonato al pianoforte la difficilissima Don’t Stop Me Now dei Queen. La sfida era estremamente impegnativa: Davide si è confrontato con Freddy Mercury, icona storica della musica mondiale. La sua performance, esplosiva e coinvolgente, ha convinto tutti.

Nel quarto Live abbiamo conosciuto una nuova Giordana: Sfera Ebbasta, il suo giudice, ha scelto per lei Highest In The Room, un brano di Travis Scott uscito poco più di un mese fa, diventato già una hit negli Stati Uniti e non solo. Giordana Petralia, più sensuale e matura rispetto alle scorse esibizioni, ha cantato un brano dal sound più moderno accompagnata da una grossa dose di autotune e un corpo di ballo a completare lo show. 

I Sierra si sono esibiti con un brano “old but gold” della musica rock: Snow dei Red Hot Chili Peppers, del quale hanno riscritto il ritornello. Come ha commentato Mara Maionchi, il duo è stato più “molliccio” rispetto alle scorse puntate, nelle quali erano stati meno anonimi e più coinvolgenti.

Nicola Cavallaro ha cantato 90 min di Salmo, un brano ormai conosciuto da tutti nel quale il rapper fa un ritratto dissacrante dell’Italia contemporanea. Nella prima parte le parole erano confuse ma poi Nicola si è ripreso e ha portato a casa una buona esibizione (seppur non sia riuscito a convincere i giudici).

Seconda manche

I Booda hanno suonato Milf Money, un brano che Fergie ha scritto dopo la nascita del figlio e che ha un doppio significato. L’acronimo Milf per la cantante non riguarda solo che “Mother I’d Like to F**K”, ma anche quelle donne che fanno tutto, ovvero “Mother I’d Like To Follow”. Mamme che hanno una carriera e una famiglia, ma trovano il tempo di prendersi cura di loro stesse e si sentono sexy. I Booda, come sempre, hanno convinto tutti i giudici portando la loro energia sul palco.

Un’esibizione dolce e introspettiva quella di Eugenio Campagna, che accompagnandosi con la sua chitarra ha cantato Delicate di Damien Rice. Questa ballata folk ha messo in luce tutte le doti di Eugenio, sia quelle canore che quelle interpretative. La sua è stata l’esibizione migliore della serata.

I Seawards hanno portato un loro inedito, Feel. Erano più sicuri e meno emozionati della scorsa puntata ma il brano è abbastanza debole.

L’ultima esibizione del quarto Live è stata quella di Sofia Tornambene, che ha cantato Papaoutai di Stromae. Si è allontanata dal suo genere ma è riuscita, come sempre, ad emozionare e convincere tutti. Per scrivere questo brano Stromae ha preso spunto da una sua esperienza: parla della sua infanzia vissuta senza suo padre, morto nel genocidio del Ruanda.

Ospiti del quarto Live

La scorsa settimana sono stati Marracash e Cosmo ad esibirsi sul palco di X Factor a Monza, mentre questa volta abbiamo avuto l’onore di vedere le esibizioni di Gianna Nannini e Mabel.

Proprio questa notte, a mezzanotte, uscirà La Differenza,  il nuovo album di inediti di Gianna Nannini (vincitrice del Premio Tenco 2019). Il disco, composto da 10 tracce, è dedicato a tutti coloro che non hanno paura di essere se stessi.

I Seawards lasciano X Factor al quarto Live 1
Fonte: pagina Facebook X Factor

Mabel, artista britannica, è una delle nuove stelle della musica internazionale. Ha conquistato le classifiche di mezzo mondo con il  singolo Don’t Call Me Up (il brano con cui si è esibita ad X Factor). Le sue canzoni parlano d’identità (sessuale, razziale, personale) e dell’amore giovanile. Tornerà in italia per un’unica data, a milano il 24/02/2020.

I Seawards lasciano X Factor al quarto Live 2
Previous

“L’altra Metà Tour” di Francesco Renga approda a Napoli

Cesare Cremonini, fuori il nuovo singolo “Al telefono”!

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial