Vin Diesel: icona degli action movie

| | ,

Un attore icona dei film d’azione ed avventura degli ultimi trent’anni. Vin Diesel, attore classe 1967, si può considerare a tutti gli effetti uno dei volti più riconosciuti nel panorama mondiale cinematografico.

Mark Vincent Sinclair III, conosciuto da tutti come Vin Diesel, nato il 18 luglio 1967 nella Contea di Alameda; ha due fratelli ed una sorella: il gemello Paul, il più piccolo Tim e Samantha. Ha svelato la scelta del nome d’arte in un’intervista al Late night with Conan O’Brien: quando faceva da giovane il buttafuori in un locale a New York scelse Vin come diminutivo del suo nome e Diesel per via del suo carattere grintoso e combattivo.

Si appassiona fin da piccolo alla recitazione, viene notato da Steven Spielberg per il corto scritto e diretto da lui: Multi-Facial con cui partecipa al Festival di Cannes.

Vin Diesel viene contattato da Spielberg nel 1998 per interpretare un personaggio appositamente scritto per lui in Salvate il soldato Ryan: il soldato Caparzo. L’anno seguente presta la sua voce al Gigante di Ferro nell’omonimo film d’animazione. All’inizio degli anni 2000 interpreta uno dei personaggi più iconici della sua carriera: Riddick in Pitch Black, film che nonostante il basso budget è diventato un vero e proprio cult del genere.

Nel 2001 interpreta Dominic Toretto in Fast and Furious: questo ruolo lo consacrerà ufficialmente come icona del cinema d’azione diventando effettivamente una vera e propria star a livello mondiale. Oltre che attore è anche produttore di molti film, in cui non sempre recita.

Vin Diesel interpreta anche Xander Cage in xXx nel 2002, riprende anche il ruolo di Riddick in The Chronicles of Riddick nel 2004. Proverà anche a distaccarsi dalla figura del “badass” senza effettivi risultati (Prova a incastrarmi, Missione tata). Entra a far parte anche del Marvel Cinematic Universe nel 2014 prestando la sua voce per un membro dei Guardiani della galassia: Groot, un simpatico albero senziente capace di comunicare tramite l’uso di una sola frase (Io sono Groot).

Fast and Furious vin diesel

Fast and Furious è una delle saghe cinematografiche più remunerative nella storia del cinema: quasi 6 miliardi di dollari di incassi globali per il franchise di fronte ad un costo di poco più di un miliardo.

Dieci capitoli, contando anche gli spin-off, per una saga che perdura dall’ormai lontano 2001; Vin Diesel interpreta in 7 di questi film Dominic Toretto: un criminale con la passione per le auto e con una speciale dedizione al concetto di “famiglia”. Non mi dilungherò troppo sulla trama dei film quanto piuttosto su cosa rappresenta questa saga per Vin stesso: una vera e propria famiglia.

Famoso l’iconico rapporto che lo legava a Paul Walker (co-protagonista della saga fino al settimo capitolo), tragicamente scomparso il 30 novembre del 2013, Vin Diesel lo definiva un vero e proprio fratello ed infatti ha anche chiamato la sua terza figlia Pauline in onore del compianto amico. Vincent però stringe un vero legame familiare con tutti i membri del cast, che andando avanti di capitolo in capitolo si arricchirà di super-star dei film d’azione (Statham e The Rock giusto per citarne due).

Dal quinto capitolo in poi oltre che attore protagonista sarà anche co-produttore dei vari capitoli. Nel 2013, grazie al successo mondiale raggiunto con il sesto capitolo, riceverà finalmente la sua Hollywood Walk of Fame. Questi film ovviamente non sono nulla di più che Blockbuster d’intrattenimento pensati per il grande pubblico, ma d’altronde non hanno pretese di essere altro e forse proprio per questo, nonostante la critica non sempre sia stata clemente, hanno sempre fatto breccia nel cuore del grande pubblico.

Vin Diesel: icona degli action movie 1

Non ha mai reso partecipi i giornalisti della sua vita privata, è una persona molto riservata sotto quel punto di vista.

Vin Diesel condivide la passione per la repubblica domenicana con il suo Dominic Toretto, l’attore infatti non ha mai nascosto il suo amore verso questo paese e non perde l’occasione per inserirlo ogni volta che può in un suo film. Agli inizi del 2001 condivide con il suo Dom anche l’amata, si frequenta infatti con Michelle Rodriguez (interesse di Toretto nella saga di Fast and Furious), trovando però l’amore della sua vita nel 2007 nella modella Paloma Jiménez con cui ha avuto tre figli: Hania (2008), Vincent (2010) e Pauline (2015).

Nonostante l’aspetto e la reputazione da uomo d’azione, è un grande appassionato del gioco da tavolo Dungeons & Dragons; nel 2004 ha anche scritto la prefazione del libro “30 Years of Adventure: A Celebration of Dungeons & Dragons”. Vin Diesel sicuramente non brilla per estro artistico o qualità nella recitazione, ma è comunque uno dei più amati e conosciuti nel panorama mondiale cinematografico. Tanti auguri per i tuoi 53 anni (portati molto bene) e speriamo che tu possa regalarci molte altre emozioni per il futuro.

Gianmarco Mei
Previous

Firmata la Convenzione tra SIEDAS e Fed.It.Art.

Bastava chiedere. Bastava davvero?

Next

4 commenti su “Vin Diesel: icona degli action movie”

  1. Complimenti articolo ben strutturato, corretto, scorrevole e mai ridondante in sintesi ben scritto. Ha tratteggiato la carriera di Vin Diesel senza retorica evidenziando l’uomo, l’attore e il personaggio. Mi è piaciuto molto leggerlo

    Rispondi

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial