Viaggio in Scozia tra i suoi castelli

| |

Come avrete intuito dal titolo, con l’appuntamento di oggi noi di Shockwave Magazine vogliamo proseguire con il nostro viaggio in Scozia dopo aver visitato con voi l’Irlanda proprio la scorsa settimana.

Con i suoi castelli, i suoi laghi, i suoi paesaggi sconfinati e le atmosfere magiche la Scozia è nota per aver fatto da panorama cinematografico a numerosi film e serie tv. Da Harry Potter a Braveheart, dal Codice da Vinci a Outlander.

Di molti di loro ne abbiamo già parlato in alcuni dei nostri precedenti, ma c’è una serie tv che non abbiamo ancora menzionato e vede protagonista una donna che ha fatto la storia di questo paese, la sua Regina. Sto parlando della serie televisiva Reign, e ovviamente di Maria Stuarda.

Scozia

Arrivata in Francia, il fidanzamento fra Maria e Francesco viene ufficializzato per rafforzare l’alleanza tra le due nazioni cattoliche, ma le alleanze possono cambiare. Il Principe infatti non sembra voglia impegnarsi in maniera definitiva nonostante una fiamma si accende tra i due.

La presenza di Bash, il bastardo del re, nonché suo figlio prediletto, e della Regina Caterina de’ Medici che intende ostacolare il matrimonio di suo figlio con ogni mezzo, non renderanno facile a Maria la sua permanenza in Francia. Non mancheranno certo intrighi di corte, sabotaggi, tradimenti, omicidi e inganni, ma anche lealtà, amore, amicizia, e onore.

Mentre la serie è stata girata prevalentemente tra Canada e Irlanda, noi invece vogliamo mostrarvi i luoghi reali che hanno segnato la vita di una delle regine più straordinarie e purtroppo dimenticate della storia.

Maria Stuarda nacque a Linlithgow l’8 dicembre del 1542, e con soli sei giorni di vita, dopo che suo padre Re Giacomo V morì a seguito di una grave ferita riportata durante una delle tante battaglie con gli inglesi.

Scozia

Il palazzo in cui nacque è visitabile, mentre all’epoca veniva utilizzato come seconda residenza per trascorrere qualche giornata al riparo dalla corte e da malattie.

Poco dopo aver compiuto 9 mesi, Maria fu incoronata Regina di Scozia nel castello di Stirling, da sempre luogo delle incoronazioni dei sovrani scozzesi e fu merito proprio della dinastia Stuart che l’edificio è visibile ancora oggi.

Scozia

Passano intanto 5 anni fino a quando il peso della corona la costringe a scappare e a rifugiarsi nel convento di Inchmahome per permetterle di trascorrere un’infanzia più tranquilla possibile. Fino al giorno in cui dovrà trasferirsi in Francia per compiere il proprio destino: sposare il primogenito del Re e unire così due nazioni nella speranza di poter sconfiggere il nemico comune: l’Inghilterra.

Scozia

E se vi ricordate è proprio questo momento che si guadagna una delle prime scene dell’episodio pilota di Reign.

Facciamo un salto temporale e lasciamo alla serie il compito di descrivere la parentesi francese della vita di una Maria poco più che adolescente e arriviamo al 1561, l’anno del suo ritorno nella sua amata Scozia.

Dopo la morte di Francesco, suo marito e Re di Francia, Maria, senza erede, non vede altra scelta se non quella di tornare in Scozia e reclamare il suo trono nel tentativo di liberarsi dei protestanti ribelli. Al suo arrivo viene condotta da suo fratello, il conte di Moray, al palazzo di Holyrood e residenza della famiglia reale ad Edimburgo.

Scozia

Qualche tempo dopo qui ha luogo anche il matrimonio col suo secondo marito, Lord Darnley, un matrimonio di mera politica e senza amore.

Il palazzo come appare oggi non rispecchia la residenza in cui visse Maria. Venne infatti abbandonato dai sovrani che le succedettero, primo fra tutti il suo stesso figlio che divenne re di Scozia ed Inghilterra e con l’unificazione dei due paesi spostò la corte reale a Londra. Fu poi vittima di intemperie, incendi e degrado finché Carlo II non lo fece ricostruire.

Dopo aver assistito al brutale assassinio del suo segretario personale Davide Rizzio, nel tentativo di farla accusare di adulterio per liberarsi di una sovrana donna, poi fallito, Maria si trasferisce al castello di Edimburgo. Qui, il 19 giugno 1566, dà alla luce il suo unico figlio, Giacomo VI erede al trono scozzese e che più tardi porrà fine almeno per un po’ la rivalità tra le due nazioni.

Scozia

A Jedburgh avrete modo di visitare anche una casa-museo interamente dedicata alla vita della sovrana.

Durante la sua vita Maria si sposò tre volte, l’ultima con un lord scozzese che non fu mai ben visto dall’aristocrazia che credeva fossero i responsabili dell’omicidio del marito precedente. I nobili insorgono e ormai senza più alleati la Regina viene catturata ed imprigionata nel Castello di Lochleven, soltanto la prima delle tante prigioni in cui trascorrerà gli ultimi 20 anni della sua vita finché non verrà decapitata per ordine di sua cugina ed eterna minaccia, Elisabetta I.

Scozia
Tamara Santoro
Previous

The Last Dance – Netflix e la leggenda di Michael Jordan

Rock in Roma 2021: annunciate le prime date

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial