Chiamami col tuo nome – sui luoghi del film

| |

Per la prima domenica d’autunno noi di Shockwave Magazine abbiamo pensato di accompagnarvi in un tour che vede protagonista una città d’arte spesso ignorata e abbiamo scelto di farci aiutare da un capolavoro del 2017, Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino. Vi portiamo a Crema.

Chiamami col tuo nome non è il film d’esordio alla regia di Guadagnino ma è forse quello che ha riscosso maggiore successo, cosa che gli ha permesso di rimanere indelebile nella memoria dei cinefili. Stesso discorso vale anche per Chalamet, che era già apparso precedentemente sul grande schermo al fianco di attori del calibro di Matthew McConaughey e Christian Bale, con un ruolo di protagonista in Chiamami col tuo nome che si è trasformato in un vero e proprio trampolino di lancio.

Chiamami col tuo nome rientra nella cosiddetta ‘trilogia del desiderio’ di Guadagnino ed è ambientato nell’Italia del 1983 con la sceneggiatura realizzata da James Ivory, peraltro premiata con l’Oscar. Il film, presentato in anteprima mondiale al Sundance Film Festival, è l’adattamento cinematografico del libro omonimo di André Aciman e racconta la storia d’amore tra Elio (Timothée Chalamet), giovane diciassettenne e Oliver (Armie Hammer), studente americano.

Chiamami col tuo nome e io ti chiamerò col mio.

Oliver (Armie Hammer).

Nonostante sia ambientato in estate, stagione nota per il nascere di relazioni destinate a non durare più del necessario, l’amore raccontato da Chiamami col tuo nome è un sentimento profondo, intenso e coinvolgente, che porta il giovane protagonista alla scoperta della sua omosessualità sotto lo sguardo compassionevole dei propri genitori.

A fare da sfondo a questo amore struggente e destinato a lasciare il segno nella vita dei protagonisti sono alcune location presenti in Lombardia e in particolare a Crema.

Villa Albergoni – Moscazzano, Crema

Chiamami col tuo nome
Elio (Timothée Chalamet) e Oliver (Armie Hammer) in una scena del film.

È il luogo che si rende testimone dello scoccare della scintilla tra Elio e Oliver. Qui infatti la famiglia di Elio è solita trascorre tutta l’estate oltre ad ospitare uno studente diverso ogni anno. Nata inizialmente come fortezza, la villa risale al sedicesimo secolo ed è dotata di quattordici camere da letto e sette bagni. Per fare da set cinematografico per Chiamami col tuo nome, Guadagnino ha deciso di decorare gli interni con dipinti giapponesi e tappeti nonché ad arredare le stanze vuote, decisione che ha attratto molti turisti curiosi, spinti dal successo riscosso dalla pellicola.

Piazza Vittorio Emanuele III – Pandino, Cremona

Chiamami col tuo nome
Elio (Timothée Chalamet) e Oliver (Armie Hammer) in una scena del film.

In questa piazza è stata girata una delle scene fondamentali di Chiamami col tuo nome, quella in cui Elio si confida per la prima volta con Oliver, facendo un giro attorno al monumento dei caduti.

Piazza Duomo – Crema

Chiamami col tuo nome
Elio (Timothée Chalamet) e Oliver (Armie Hammer) in una scena del film.

Se volete davvero immergervi nelle atmosfere di Chiamami col tuo nome il posto ideale dove farlo è Piazza Duomo. Qui è dove Elio e Oliver cominciano a conoscersi, seduti al tavolino di un bar. Potete farlo anche voi visto che la Pro Loco di Crema ha deciso di installare un tavolino, tre sedie e le due bicilette usate dagli attori.

Lago di Garda – Sirmione, Brescia

Chiamami col tuo nome

Complice il ritrovamento di una statua descritta dal padre di Elio nelle acque del Lago di Garda i due giovani protagonisti di Chiamami col tuo nome decidono di farsi un tuffo nei pressi delle Grotte di Catullo, vicino Sirmione. La villa romana, edificata tra la fine del I secolo a.C. e il I secolo d.C. è un complesso archeologico a picco sul lago ed è possibile da raggiungere tramite un trenino elettrico.

Fontanili di Capralba – Cremona

Chiamami col tuo nome
Elio (Timothée Chalamet) e Oliver (Armie Hammer) in una scena del film.

Se in piazza Elio decide di confidarsi per la prima volta con Oliver, qui invece ha luogo il primo bacio tra i due ragazzi, probabilmente l’esatto momento in cui Elio inizia a fare i conti con i propri sentimenti. Se vi trovate nei pressi dei fontanili vi consiglio di immergere i vostri piedi nelle acque risorgive naturali, hanno infatti un effetto rigenerante e rinfrescante.

Parco regionale del Serio – Bergamo

Sembra proprio che Oliver ed Elio abbiamo sviluppato una certa dipendenza per i bagni piacevoli in mezzo alla natura. Peccato che al laghetto dei riflessi siano vietati date le numerose specie animali che lo abitano.

Cascate del Serio – Valbondione, Bergamo

Chiamami col tuo nome
Elio (Timothée Chalamet) e Oliver (Armie Hammer) in una scena del film.

Se cercate un posto con una vista mozzafiato per rimanere a bocca aperta, allora questo è il posto giusto. Si tratta di una location di rara bellezza che è possibile ammirare soltanto cinque volte all’anno tanto che venne aperta appositamente per il set di Chiamami col tuo nome.

Piazza Duomo – Bergamo Alta

Chiamami col tuo nome

La sera che i due protagonisti di Chiamami col tuo nome trascorrono a Bergamo è una serata all’insegna dell’amore. Mentre ballano sulle note di Love My Way dei The Psychedelic Furs, alle loro spalle si stagliano il Palazzo della Ragione, la Basilica di Santa Maria Maggiore, il Duomo di Bergamo, il Palazzo del Podestà, la Cappella Colleoni e il battistero.

Tamara Santoro
Previous

Il dialogo delle arti con Elena Ferrante e Marina Abramović

Dune di Denis Villeneuve: recensione

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial