Hawkeye: la prima stagione completa su Disney+

| | ,

Hawkeye è una miniserie televisiva statunitense sviluppata da Jonathan Igla per Disney+ con protagonista Occhio di Falco, interpretato sempre da Jeremy Renner, accompagnato da Hailee Steinfeld che interpreta Kate Bishop. Gli eventi della serie si svolgono dopo Avengers Endgame, il prodotto è formato da 6 episodi dalla durata di 45 minuti circa con l’ultimo che invece sfiora un’ora.

Hawkeye

Hawkeye è una storia di formazione di una giovane eroina: Kate Bishop.

La serie si apre con una bambina che vive i tragici eventi della battaglia di New York del primo The Avengers, ha paura e rimane paralizzata ma poi vede Occhio di Falco intento a combattere i Chitauri sulla cima di un grattacielo: la bambina decide di voler essere come lui.

La giovane protagonista cresce diventando una campionessa di tiro con l’arco e diversi arti marziali, si chiama Kate Bishop ed è la rampolla di una famiglia molto ricca e potente. È una combina guai e l’unica cosa che desidera è poter incontrare il suo mito Hawkeye.

Clint è a New York con i figli per fare una gita prima di Natale, il destino dei due protagonisti li porterà ad incontrarsi tra loro, Clint dovrà fare i conti con il proprio passato mentre Kate inizierà il suo percorso per poter diventare un’eroina.

Hawkeye: la prima stagione completa su Disney+ 1

Hawkeye è un prodotto perfetto per Natale.

I toni e le atmosfere della serie Marvel sono fin da subito natalizie, dalle canzoni alle migliaia di lucine che addobbano New York. La serie stessa nonostante presenta una trama di fondo molto seria ed in alcuni tratti anche drammatica è comunque pensata per essere un prodotto natalizio per tutta la famiglia.

La regia è molto chiara ma senza particolari spunti, le scene d’azione sono molto ben coreografate ma qualche volta si ha la sensazione che si stia esagerando: a volte dei personaggi compiono dei voli di qualche metro solo per avere preso un calcio.

Visivamente la serie è molto bella, i colori sono molto accesi e come ho già detto si respira il Natale in ogni inquadratura, ma non risulta mai fastidioso o scontato. Gli effetti speciali sono ben fatti e risultano sempre credibili, le varie frecce truccate ed i loro effetti sono molto belli e divertenti da vedere.

Hawkeye: la prima stagione completa su Disney+ 2

La vera forza della serie Marvel sono i due protagonisti.

La ragazza fa la sua prima comparsa proprio su questa serie. La prova attoriale di Hailee Steinfield è veramente ben fatta, riesce a far star simpatico il suo personaggio in meno di 5 minuti, dando perfettamente l’idea del carattere ma senza farlo risultare scontato o banale.

Jeremy Renner ovviamente è impeccabile come sempre, il suo Occhio di Falco è quello che già conosciamo tutti. In questa serie dovrà fare i conti con il suo passato da Ronin e con le scelte che ha preso durante i cinque anni di blip di Avengers: Endgame.

Il rapporto tra i due protagonisti è veramente ben scritto: Kate è giovane e vuole dimostrare di poter essere un eroe, è spaccona e sicura di sé e non comprende bene i rischi del mestiere; Clint invece è stanco e si porta dietro le cicatrici del suo passato, sia fisiche che psicologiche.

Insomma i due hanno il classico rapporto allievo-maestro, le dinamiche tra i due arcieri sono molto divertenti: i dialoghi tra la ragazza e l’avenger contengono spesso battute e gag molto divertenti e non sempre scontate.

Hawkeye: la prima stagione completa su Disney+ 3

La serie contiene inoltre diversi spunti per quanto riguarda la trama generale dell’MCU, ci sono diversi ritorni a sorpresa e qualche svolta per diversi personaggi, è sicuramente da vedere per chi ha seguito tutta l’epopea Marvel.

Concludendo Hawkeye è una serie ben fatta, che può essere apprezzata a pieno da ogni età. Non è sicuramente la migliore serie Marvel presente su Disney+ ma si lascia guardare molto volentieri e vi farà divertire per tutta la sua durata.

Ti potrebbe interessare https://shockwavemagazine.it/cinema-serietv/spider-man-no-way-home-recensione/

Gianmarco Mei
Latest posts by Gianmarco Mei (see all)
Previous

Emily in Paris 2 – la vita parigina di un’americana continua tra glamour, drammi e triangoli amorosi [Recensione]

Blanca – la fiction che scommette sulla diversità (e vince)

Next

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial